A Velletri Libris 2023 Giancarlo De Cataldo presenta “Colpo di ritorno”

Altre Notizie

Nuovo appuntamento con la rassegna “Velletri Libris”, organizzata dalla Fondazione De Cultura e dalla Mondadori Bookstore Velletri/Lariano/Genzano/Frascati/Cisterna. Sabato 2 settembre, a partire dalle ore 20, è previsto l’undicesimo appuntamento in calendario. Ospite del Chiostro della Casa delle Culture e della Musica di Velletri lo scrittore Giancarlo De Cataldo, un gradito ritorno a Velletri.  

L’autore presenterà il suo libro “Colpo di ritorno”, edito da Einaudi. Un libro che narra le vicende del PM Manrico Spinori, aristocratico capitolino con la passione della lirica, intento a lavorare per risolvere l’omicidio che sta seminando il panico nella Roma che conta. Il caso va risolto senza fare sconti ma con tatto, per evitare strumentalizzazioni. Un giallo pieno di colpi di scena che tiene il lettore col fiato sospeso.

Prima dell’incontro con lo scrittore avranno luogo come sempre le degustazioni enogastronomiche gratuite. Alle 20.40, invece, lo spazio dedicato alla poesia a cura di Giulio Mazzali e Claudio Leoni (“Piccolo prologo in versi”) oltre alla consueta presentazione della Cantina ospite a cura di Massimo Morassut. Contemporaneamente si svolgeranno i laboratori per i giovani lettori.

 “Velletri Libris” è patrocinata da Ministero della Cultura, Regione Lazio, Città Metropolitana di Roma Capitale, SCR Sistema Castelli Romani. Partner enogastronomici sono Casale della Regina e CREA Viticoltura-Enologia, mentre gli sponsor ufficiali sono Clinica Madonna delle Grazie, Class Auto, Allianz FC Group Cancellieri, Banca Popolare del Lazio. L’iniziativa, ideata e realizzata da Mondadori Bookstore Velletri-Lariano-Genzano-Frascati-Cisterna e Fondazione De Cultura, si avvale della collaborazione della FondArC e della media partnership di Velletri Life Giornale e Radio Mania. Per tutte le informazioni il sito ufficiale è www.velletrilibris.it, mentre si possono seguire le pagine social della rassegna di Facebook e Instagram.  L’appuntamento è per sabato 2 settembre dalle ore 20 alla Casa delle Culture e della Musica. Ingresso libero.