“Ambelebù”: il libro di Gianluca Lopez sui giochi di strada che si facevano a Velletri

Altre Notizie

Un libro sui giochi di strada che si facevano a Velletri: questa l’idea che ha spinto Gianluca Lopez, nato e cresciuto nella nostra città, a pubblicare un libro che ricordi d’infanzia e non solo dato che rappresenta un’analisi sociologica e storica di quelle che erano le abitudini dei giovani di un tempo non troppo lontano. Legatissimo a Velletri e in particolare a via delle Murelle, luogo della sua abitazione, Gianluca Lopez si è cimentato in questo impegnativo ma affascinante lavoro e il risultato è un documento davvero prezioso. Il titolo è “Ambelebù” e chi lo legge potrà scoprire cose davvero interessanti. “L’ho volutamente scritto in un linguaggio molto semplice”, ha detto Gianluca Lopez alla nostra Redazione, “per cercare di riavvicinare i più piccoli a queste pratiche ormai totalmente scomparse. Ogni gioco è corredato di traduzione in inglese a fronte, per arricchirlo di un elemento educativo e per portare la cultura della nostra città ovunque”.

Oltre alla ricerca di Gianluca Lopez, ci sono i contributi di moltissimi professionisti i quali – consci dei rischi che la tecnologizzazione esasperata delle abitudini porta nello sviluppo e nella crescita dei bambini – hanno apportato il loro punto di vista professionale. “Questa piccola opera fa parte di un progetto più ampio che vuole riportare i bambini a giocare e socializzare e a staccarsi dagli apparati elettronici e soprattutto dagli smartphone, per questo il progetto ” Ambelebù” si avvale di specialisti come Pedagogisti, Psicologi e Psicoterapeuti uniti e preoccupati dai reali rischi del digitale nei bambini e negli adolescenti”, ha spiegato lo stesso autore.

Tutto il progetto è autofinanziato e buona parte delle attività sarà finanziata dalla vendita del libro stesso. Il prezzo del libro è di 13 euro e può essere acquistato attraverso la nostra pagina fb  https://www.facebook.com/antichigiochi    o scrivendo alla mail glo72@hotmail.com. Altre info sul sito https://www.ambelebu.com/