Ariccia, Laura Kibel incanta il Teatro Bernini

Altre Notizie

Domenica 7 aprile il Teatro Bernini ha ospitato uno spettacolo fatto coi piedi. L’espressione non deve essere interpretata con la consueta accezione negativa o critica, anzi va letta nel senso più letterale del termine. L’estro e l’originalità di Laura Kibel, artista poliedrica e unica nel suo genere, hanno conquistato la platea ariccina con “Va’ dove ti porta il piede”, un’incredibile ed emozionante piece in cui l’attrice ha dato vita a molteplici personaggi utilizzando soltanto i piedi (e la voce).

Lo spettacolo ha attratto curiosi e conoscitori di questa forma d’arte, inventata dalla stessa Kibel, la quale attraverso personaggi e storie ha saputo raccontare e trasmettere messaggi dal valore sociale importante. L’angelo, la strega, il diavolo, il musicista: ogni sketck ha un suo significato, frammisto alle risate che suscita, e con l’ausilio del corpo l’attrice conquista l’attenzione di tutte le età arrivando a interpretare – in completa solitudine – anche quattro o cinque personaggi contemporaneamente con dialoghi e colpi di scena.

Una splendida perla di cultura nella programmazione del Teatro Bernini, che ora si appresta a vivere gli ultimi eventi in calendario prima dell’estate (quando il palco e la platea si sposteranno nel giardino di Palazzo Chigi con “Fantastiche visioni”). In attesa degli appuntamenti della bella stagione, sabato 20 e domenica 21 aprile si terrà il workshop “Tempo è di suonare e cantare” condotto da Valerio Perla. Attraverso una modalità esperienziale si faranno conoscere ai partecipanti le basi musicali per suonare attraverso il corpo, il ritmo e l’interpretazione.  Il workshop si terrà dalle 14.30 alle 20 di sabato e dalle 11 alle 18 di domenica e per informazioni è disponibile il numero 3331329480. “Vita da principi”, invece, proseguirà ad aprile e giugno con altre repliche. L’appuntamento è ad Ariccia, borgo dal sapore antico che riserva scoperte culturali stupefacenti, proprio come quelle che ha donato al pubblico Laura Kibel.