Azione Velletri sul Consiglio: “Abbiamo visto l’antipolitica al Comune”

Altre Notizie

“In due giorni di Consiglio Comunale abbiamo visto ciò che più lontano è dal nostro ideale di Politica. Un mero gioco di potere al “Non Servizio” della cittadinanza. Un continuo rifiuto della maggioranza spesso su temi condivisi da chi li proponeva. Chi siede su quei banchi dovrebbe ricordarsi non solo chi rappresenta, ma soprattutto i doveri che gli spettano nei confronti della cittadinanza intera.

Sui vari temi dibattutti vi portiamo esempio un tema sul quale piu volte ci siamo espressi, quale i sistemi di videosorveglianza legati al nostro progetto “Città sicura”. Il gruppo Noi Domani Velletri ha presentato un emendamento riguardante la “Regolamentazione dell’utilizzo in comune di sistemi di sicurezza tecnologica, quali sistemi di videosorveglianza avanzati” finalizzati al controllo delle aree e delle attività soggette a maggior rischio attraverso:

  • interconnessione a livello territoriale delle sale operative della Polizia locale con le sale operative delle Forze di Polizia;
  • regolamentazione dell’utilizzo in comune dei sistemi di sicurezza tecnologica finalizzati al controllo delle aree e delle attività soggette a rischio” e inoltre un “aggiornamento professionale integrato per operatori della Polizia Locale e delle forze di Polizia”

Un tema per noi importante e che spesso ci ha visto condividere con chi oggi Governa questa città. Chiediamo dunque con quale coraggio si vuol parlare di sicurezza quando si scartano soluzioni e idee solo perché esposte da una parte politica avversa? Come possiamo parlare di efficienza se teniamo distanti la Polizia Locale con le altre forze di Polizia?

DAVVERO VOGLIAMO CONTINUARE QUESTI GIOCHI POLITICI? Gli stessi giochi politici che hanno allontanato i Cittadini dalla Cosa Pubblica…? Noi Aborriamo queste modalità. SIAMO PER UN PATTO GENERAZIONALE, LAVORARE PER I CITTADINI, LA CITTADINANZA TUTTA, OLTRE QUALSIASI COLORE, OLTRE QUALSIASI TIFO DI PARTE! Speriamo che il Sindaco, la Giunta e il Consiglio tutto accettino il nostro consiglio e provino a Collaborare!”.

Così in una nota stampa Azione Velletri.