Basket, la Virtus Velletri cede contro il Sora

Altre Notizie

Sconfitta “casalinga” per la Virtus, che sul campo neutro di Anagni non riesce ad imporsi su una Sora decisamente più concreta e vogliosa di riscatto, dopo la sorprendente sconfitta nello scorso turno inflitta per mano del Borgo Don Bosco. La gara inizia con 2 punti messi a segno da Garofolo (che chiuderà poi con 25 realizzazioni personali), al quale risponde prontamente Rodriguez sotto canestro, altro protagonista assoluto della partita in coppia con Maretto: infatti, al termine della sfida i due argentini registreranno 22 punti a testa. Proseguendo nell’incontro vi sarà poi un sostanziale scambio di conclusioni tra le due compagini, con gli ospiti più precisi offensivamente e i nostri ragazzi non abbastanza solidi in fase difensiva; l’ultimo canestro nel quarto per la Virtus sarà poi una tripla di Mancini, che ci consentirà di andare a riposo sotto di sole tre lunghezze (20-23).
II quarto troppo brutto per essere vero, nel quale sostanzialmente non c’è molto da commentare: gli ospiti si dimostrano padroni della partita in tutto e per tutto, dominando una Virtus apparentemente non in grado di rispondere allo strapotere fisico e tecnico di Rodriguez e compagni. Periodo che va in archivio sul punteggio di 33-55. Alla ripresa, la Virtus torna però in campo offrendo la reazione d’orgoglio voluta in primis da coach Mancini: grazie ad un’ottima prestazione difensiva di squadra sono stati infatti concessi solamente 7 punti agli ospiti, che uniti ai 17 realizzati in attacco hanno permesso ai nostri ragazzi di rientrare decisamente in partita.
Tuttavia, la montagna da scalare era probabilmente troppo impervia e ricca di insidie per poter essere scalata, a partire dalla grande esperienza propria degli ospiti nei momenti cruciali di una partita: la nostra rimonta è stata infatti in parte ostacolata dalla tripla di Ausiello ad inizio periodo, il colpo del k.o. subìto da una Virtus che ha dunque visto l’ago della bilancia oscillare lentamente ma inevitabilmente a favore degli ospiti. Al Pala BancAnagni termina dunque 61-81.

Parziali: 20-23; 13-32; 17-7; 11-19

Virtus Velletri: Borro 9, Cirnu, De Carvalho n.e., Sica 9, Miele 2, Garofolo 25, Marinelli 3, Carturan L. 3, Conforti 4, Mancini Mar. 6. All. Mancini Mas.

Pall. Sora: Mannarelli 4, Frascone n.e., Lepre, Maretto 22, Facchini n.e., De Pippo 9, Invidia 10, Fantini n.e., Rodriguez 22, Gazzillo 3, Ausiello 11. All. Basile