Camelie e poesia a Velletri con “La Vigna dei Poeti”

Altre Notizie

Sabato 18 marzo l’associazione culturale veliterna La Vigna dei Poeti, in occasione della festa veliterna delle camelie, ha presentato una serie di poesie sulle camelie presso il camelieto di via Pia adiacente Piazza Garibaldi: hanno partecipato Adele Belviso, Leonardo Paoletti, Gianna Braghini, Simone Santapace, Leila Spallotta, Alessandro Conti, Luciana Monteferri, Vincenzo Petitto, Marisa Monteferri, con versi originali composti per l’importante è gioiosa occasione.

Domenica 19 marzo l’evento si è ripetuto presso l’aiuola dell’ulivo, in via Alfonso Alfonsi, situata tra il bar Filippi e Piazza Cairoli, dove si è esibito il duo fisarmonicista formato da Riccardo Cafarotti e Doriano Prati che, tra un valzer, una ciarda, un salterello ha eseguito anche brani di Astor Piazzolla. Il duo, gentilmente e simpaticamente si è esibito in accompagnamenti musicali improvvisati insieme ai poeti, riscuotendo applausi ed apprezzamenti da parte del pubblico. Hanno partecipato i poeti Sabrina Vanini, Christian Ronchetti, Simone Santapace, sempre con poesie dedicate alle camelie, ai ricordi legati a questo fiore tanto decantato ovunque. Per due giorni Velletri se ne è vestita a festa richiamando turisti, ammiratori e coltivatori di questo fiore, che fino a mezzo secolo fa a Velletri era relegato nelle campagne, alla fine dei filari della vigna: ombreggiavano gli stazzi e le mamme ne facevano bei mazzetti che i bambini portavano in omaggio alle maestre. Ricordi belli che sono tornati a vivere tramite la penna e la voce dei poeti.

Marisa Monteferri