Circolo Damistico Veliterno ai campionati di Chianciano

Altre Notizie

Dal 10 al 16 luglio, presso l’Hotel Capitol di Chianciano Terme, si sono svolti il 59esimo Campionato Italiano Assoluto di dama internazionale e il Campionato Italiano di 2° e 3° categoria a tempo Standard, Lampo e Semilampo. A rappresentare il Circolo Damistico Veliterno ci sono Francesco Aielli, Gabriele D’Amora, Giacomo Giorlando, Michele Lucci e Walter Moscato. Nel gruppo Assoluto, D’Amora, Lucci e Moscato(già campione italiano assoluto nel 2019) lottano per strappare il titolo al Maestro Internazionale Alessio Scaggiante di Casale Sul Sile(TV), il quale però riuscirà a difenderlo vincendo il 4° Campionato Italiano in carriera. Alla fine D’Amora arriva 2°, confermando la posizione dell’anno scorso e ottenendo l’ultima norma che gli consente di diventare Maestro Federale della FMJD(Federazione Mondiale Gioco Dama). A completare il podio c’è Matteo Fortunato di Varazze(SV).

Moscato invece, dopo una partenza lenta, riesce a recuperare terreno nella seconda parte del campionato concludendo in 6° posizione. Lucci, tornato a giocare l’Assoluto dopo qualche anno di assenza, si dimostra sempre un giocatore molto solido e termina il suo campionato al 9° posto. Nel secondo gruppo Giorlando e Aielli arrivano rispettivamente 5° e 6°.

Per quanto riguarda il torneo Lampo, Lucci ottiene un buon 3° posto nel secondo gruppo, mentre Giorlando e Aielli occupano rispettivamente la 2° e la 3° posizione nel terzo gruppo. Infine, nel torneo Semilampo, Giorlando domina il terzo gruppo. In questi giorni, a Tallinn, si stanno svolgendo i Campionati Europei Giovanili, nei quali Aielli partecipa nel gruppo Juniores e D’Amora accompagna la nazionale in qualità di coach. A Novembre la squadra del Circolo sarà chiamata a difendere il titolo vinto al Campionato Italiano a squadre nel 2022, che quest’anno si terrà a Latina. Nel frattempo, a Settembre ripartiranno regolarmente i corsi di dama italiana ed internazionale presso la Scuola di Dama del circolo presso il Dopolavoro Ferroviario di Velletri.