Convegno Safe Sport 2024: Un successo di Innovazione e Benessere Sportivo

Altre Notizie

Si è conclusa con grande successo la seconda edizione del convegno Safe Sport, organizzato dalla FIJLKAM presso il Centro Olimpico Matteo Pellicone di Ostia. Questo incontro di menti brillanti e strategie innovative, sotto l’egida della Federazione Italiana Judo Lotta Karate Arti Marziali, ha offerto un’opportunità unica per immergersi nella discussione sulle attuali strategie preventive nella gestione della salute degli atleti.

Dirigenti sportivi, atleti, allenatori, psicologi, preparatori atletici, metodologi dell’allenamento, medici e fisioterapisti si sono riuniti al Centro Olimpico per un confronto costruttivo e approfondito.

Il dottor Fabio Fanton, artefice e orchestratore di questi giorni di scambio e riflessione, ha guidato gli illustri partecipanti nell’esplorazione delle più recenti metodologie e pratiche volte a garantire il benessere e la sicurezza nello sport. Le discussioni hanno spaziato dai temi del disagio giovanile all’importanza cruciale dello sport inclusivo e del suo impatto positivo sulle persone con disabilità.

In un breve colloquio a margine del convegno, abbiamo avuto il privilegio di intervistare l’Ispettore di Polizia dr. Luca Nicosanti, recentemente insignito della Palma d’Oro al merito tecnico, una delle più alte onorificenze rilasciate dal CONI.

Nicosanti ha dichiarato: “Essere tra i relatori di un evento di tale calibro è stato per me un onore indescrivibile. L’energia e la passione condivisa da tutti i partecipanti sono state fonte di profonda ispirazione. Un ringraziamento speciale al Presidente della FIJLKAM Domenico Falcone per la sua visione illuminata e al dottor Fanton per la sua guida esperta. Continuiamo a impegnarci per un ambiente sportivo sano e sicuro, dove ogni atleta può eccellere senza riserve.”

Concludendo, ha sottolineato l’importanza di eventi come Safe Sport: “Servono per fare un punto sulla situazione dello sport e una riflessione sui metodi, perché la vera vittoria dello sport è la salute, questo è il fine che ci accomuna tutti noi.” Safe Sport si conferma così non solo come un convegno informativo ma come un faro di luce nella promozione di uno sport sano e inclusivo per tutti.