Dogeball Velletri alla Coppa Italia 2024

Altre Notizie

Domenica 5 maggio, per la prima volta in assoluto, la Coppa Italia di Dodgeball è stata ospitata nel Lazio, più precisamente a Roma.

Le due associazioni laziali, la Pegasus Galaxia Dodgeball Velletri e la Roma Dodgeball, hanno organizzato nella struttura polisportiva del Palalevante (zona Roma Est) questo straordinario evento che chiude definitivamente la stagione nazionale 2024. 

Più di un centinaio di persone tra atleti e spettatori hanno partecipato all’avvenimento. Quattro regioni coinvolte, cinque associazioni e ben 11 squadre si sono date battaglia nel corso della giornata: Pegasus Galaxia Dodgeball Velletri (team: Black Holes, Spartans, Skorpions, Phoenix), Roma Dodgeball (team: Gladiators, Wolves), Ravenna Diablos (team: Diablos Alfa, Diablos Sigma), Hydra Viareggio (team: Hydra Fire, Hydra Ice), Averege Perugia (team: Averege Perugia).

La formula della competizione prevedeva due gironi (rispettivamente da 5 e 6 squadre) e una fase finale con accesso limitato alle prime due vincenti di ciascun girone. In semifinale sono emerse ben due squadre laziali, una per la Pegasus Galaxia e una per Roma Dodgeball, che si sono scontrate con le micidiali forze delle due squadre del club ravennate (team in semifinale: Black Holes vs Diablos Sigma / Gladiators vs Diablos Alfa).

La finale terzo posto ha visto un’avvincente scontro tra gli esperti Diablos Sigma e i caparbi Gladiators (4-2). Questi ultimi hanno tenuto saldamente testa ad una squadra su carta più quotata, arrivando ad un soffio dalla vittoria e perdendo infine solamente per due set di scarto. Per una squadra nata da soli due anni, i ragazzi romani hanno dimostrato orgoglio e tenacia. Sicuramente ci regaleranno in futuro grandi soddisfazioni.

Un vero e proprio spettacolo, invece, si è dimostrata la combattutissima finale tra Diablos Alfa e Black Holes (2-4). Questi ultimi sono riusciti a realizzare una vera e propria impresa, portando nel Lazio per la prima volta in assoluto la Coppa Italia del Dodgeball. 

I Black Holes (Samuele De Rossi, Michele Mongardini, Mattia Cocco, Valerio Massimo Brencio, Davide Dominizi e Lorenzo Damiani), nonostante la giovane età dei giocatori, hanno affrontato una squadra di notevole livello, gli Alfa, che vantano alcuni giocatori militanti nella stessa Nazionale Italiana. I veliterni hanno risposto colpo su colpo, riuscendo a mantenere alto il ritmo di gioco e fredda la mente. Hanno trovato quella giusta empatia di squadra e probabilmente la chiave tecnica per rispondere agli assalti degli avversari, strappandogli così il risultato finale.

I nostri complimenti vanno ai vincitori in primis ma in generale a tutte le squadre partecipanti, soprattutto per l’impegno profuso nella partecipazione a questo evento, nonostante la lontananza. Speriamo che questo sia solo il primo di molti grandi eventi promossi nella nostra regione per promuovere e diffondere questo bellissimo sport che è il Dodgeball.

Se siete interessati a scoprire o praticare questa bellissima e divertente disciplina sportiva, potete contattare il responsabile regionale DANIELE CAPRARA tramite email dodgeballregionelazio@gmail.com oppure inviare un messaggio whats app al 329.08.48.479 e verrete ricontattati quanto prima.