Europa Verde Velletri a sostegno del No all’Inceneritore

Altre Notizie

Europa Verde estende la sua azione politica istituzionale a Velletri, così come a Genzano di Roma, a sostegno delle ragioni che vedono sempre più ampio il fronte politico trasversale contrario all’ipotesi dell’inceneritore previsto dal Comune di Roma a Santa Palomba. Oggi, con l’iniziativa di Marta Bevilacqua (nella foto) a Genzano di Roma e l’analogo ordine del giorno proposto da Sergio Andreozzi al Comune di Velletri, la posizione di Europa Verde nei Castelli Romani prosegue e si consolida.

Una posizione già espressa chiaramente lo scorso anno, il 19 aprile 2023, quando l’allora Assessore Massimo Andolfi di EVV partecipò al sit-in di Legambiente insieme ai Sindaci dei Castelli Romani per dire “NO al Termovalorizzatore”. Recentemente, anche il neo-Sindaco di Velletri ha espresso le sue perplessità in materia, superando persino il suo stesso programma elettorale. La portata di questa vicenda è così vitale per le popolazioni locali che i tradizionali ruoli di maggioranza e opposizione devono necessariamente trovare un nuovo e inedito livello di sintesi.

Per questo motivo, Europa Verde, presente istituzionalmente su questo territorio a partire dal livello parlamentare con l’On. Filiberto Zaratti, nell’Assemblea della Città metropolitana con Marta Bevilacqua e a livello comunale con Sergio Andreozzi, intende partecipare a tutti i livelli, soprattutto istituzionali, per consolidare l’opposizione al progetto. In questa direzione, il Consigliere Comunale di EVV è già da giorni in contatto con altri esponenti, anche di maggioranza, per consolidare questa prospettiva.

Comunicato stampa a cura di Europa Verde Velletri