I commercianti di Velletri presentano i risultati dell’indagine e incontrano i candidati a Sindaco

Altre Notizie

I commercianti di Velletri pongono all’attenzione dell’amministrazione comunale e non solo le proprie esigenze, con l’obiettivo di affrontare lungo un percorso condiviso il rilancio effettivo e strutturale del centro storico e del commercio, che non può basarsi soltanto su eventi sporadici e non sistematici.

Circa un mese fa la Confesercenti – che oggi include anche l’Associazione Veliterna dei Commercianti, a sottolineare l’unità della categoria – ha lanciato un questionario, a seguito delle diverse proposte di rilancio del centro storico con azioni nel breve, medio e lungo termine condivise con la categoria dopo diversi incontri e poi rappresentate all’Amministrazione attraverso l’incontro con il Sindaco Pocci e la diffusione alla città tramite comunicati stampa. Il questionario ha coinvolto oltre 250 esercenti, prevalentemente del centro storico.

Le istanze riguardano la richiesta di maggiore illuminazione delle strade, la diminuzione delle tariffe dei parcheggi nel centro storico con inserimento limite utilizzo massimo per creare maggiore ricambio dei fruitori, l’istituzione di nuovi parcheggi in zone strategiche, la diminuzione delle aliquote comunali e l’annullamento delle stesse per i locali chiusi, l’apertura del Corso in via sperimentale in alcune fasce orarie (19.30-10.30 e dalle 13 alle 15 escluso il week end), l’apertura scala mobile nella giornata di domenica e aumento della copertura oraria serale oltre le ore 20.00, la valorizzazione dei parcheggi esterni alla città con tariffa agevolata collegati al centro storico attraverso navette con questo collegamento che dovrà essere incluso nel prezzo del parcheggio e dovrà servire solamente 3 fermate in zone strategiche come ad esempio Piazza Garibaldi, Piazza Cairoli, Piazza Mazzini, abbonamenti e tariffe agevolate per i commercianti così da poter creare promozione di rimborso al cliente del costo del parcheggio e poter tornare un’ulteriore volta ad acquistare nelle attività del territorio veliterno e tante altre voci che sono nel dettaglio state espresse con una lettera ufficiale al Sindaco.

L’indagine tra i commercianti ha dato i seguenti risultati, con le domande del questionario che sono estratto di parte delle proposte avanzate per il rilancio del comparto produttivo della città:

  • Sei favorevole a un tavolo concertazione permanente tra le associazioni riconosciute e rappresentative e l’amministrazione comunale come luogo di confronto, ascolto e decisione?  
  • SI   92% – NO 8%
  • Sei favorevole ad una maggiore illuminazione delle strade della città e del centro storico?          
  • SI  92% – NO 8%
  • Sei favorevole all’apertura di Corso della Repubblica in via sperimentale dalle ore 19.30 alle ore 10.30 e dalle ore 13.00 alle ore 15.00 escluso Sabato e Domenica?                                                                                     
  • SI    67% – NO 33%
  • Sei favorevole ad avere la possibilità di effettuare abbonamenti per i parcheggi a prezzo ridotto per commercianti, artigiani, imprese e i relativi collaboratori?                                                                                                  
  • SI  93% – NO 7%
  • Sei favorevole nella valorizzazione di parcheggi esterni alla città, con l’applicazione di una tariffa agevolata e collegati al centro storico attraverso bus navette con 3 zone strategiche come ad esempio Piazza Garibaldi, Piazza Cairoli, Piazza Mazzini?                                                                                                                                  
  • SI   93% – NO 7%
  • Sei favorevole all’esenzione della TARI per le nuove attività aperte per i primi 2 anni? Questo può favorire la riapertura dei tanti locali ad oggi chiusi.                      
  • SI   85% –  NO 15%
  • Così come è stata progettata la riqualificazione di Piazza Cairoli e zone limitrofe ritieni possa essere utile per il Centro Storico?                                                                                                                     
  • SI  50% – NO  50%   

Archiviati i risultati, la Confesercenti ha ora in programma già la prossima settimana un incontro con tutti i candidati a Sindaco per le Amministrative per discutere delle richieste e analizzare l’esito dell’indagine. L’obiettivo finale di questo lavoro resta il principio di condivisione, concertazione e coinvolgimento delle associazioni nel lavoro di rilancio delle attività produttive della città di Velletri, non dimenticando che le attività commerciali – di tutto il territorio – sono quelle che rendono viva la città e in particolare il centro storico sempre più spesso abbandonato a sé stesso.