La Spinosa Velletri: “Parcheggi, l’ora d’aria negata ai bambini”

Altre Notizie

“Tra i quattro parcheggi che l’amministrazione comunale di Velletri vuole realizzare seguendo una logica anni ’60 ce n’è uno in particolare che desta indignazione più degli altri: si tratta del parcheggio di via Paolina, all’ interno del cortile della scuola elementare Felci. Pensare di realizzare una cosa del genere all’ interno di una scuola è qualcosa di insopportabile e rileva l’ assoluta assenza di rispetto per la salute dei piccoli: il via vai di macchine produce inquinamento. Con il COVID abbiamo imparato che la ventilazione negli ambienti è fondamentale per combattere la trasmissione dei virus: sarà difficile farlo nelle aule sopra il parcheggio! Per non parlare del fatto che sarà impossibile per i bambini che passano 8 ore a scuola di godere di uno spazio aperto dove fare ginnastica o semplicemente giocare. Ci viene in mente che perfino i detenuti hanno diritto a un’ ora di aria, i bambini di Velletri no!”,