La Vjs Velletri batte il Poggio Mirteto allo “Scavo”

Altre Notizie

La Vjs Velletri vince ancora e si porta a quota 20 punti, consolidando la posizione tranquilla in classifica e superando proprio il Poggio Mirteto. La gara dello “Scavo”, davanti a una cornice di pubblico notevole, è stata bella ed equilibrata con la gioia dei tre punti arrivata soltanto al novantesimo.

Primo tempo con avvio lento, nessuna delle due squadre trova sbocchi e l’unico sussulto arriva al 20esimo quando l’arbitro annulla una rete ai rossoneri per fuorigioco. Al 30esimo il vantaggio della Vjs: controllo e sterzata da parte di Passaretta, che dal limite dell’area lascia partire un tiro angolatissimo che scavalca tutti i difensori e si infila tra palo e portiere. La reazione degli ospiti arriva dopo qualche minuto, al 33esimo Thau da fuori va al tiro e sfiora il palo alla sinistra di Battisti. La partita è piena di capovolgimenti di fronte, al 37esimo ripartenza veloce dei veliterni finalizzata da Pansera, ma il gol è annullato di nuovo per offside. Il Poggio Mirteto nel finale si proietta in avanti e crea due grandi occasioni: al 40esimo Marcelli con un bel tiro da fuori coglie la traversa, al 44esimo invece a seguito di una azione insistita Ciaccio chiama alla respinta Battisti dopo una conclusione insidiosa da centro area. Il primo tempo si conclude 1 a 0.

La ripresa si apre con lo stesso spartito tattico e all’8′ i reatini pareggiano: mischia da corner, colpo di testa di Ciaccio e pallone respinto da un difensore, nuovo tap in e nuova respinta di Battisti ma il pallone è entrato e l’atbitro assegna il gol. Sull’1-1 le carte in tavola cambiano, il Poggio sfiora il sorpasso con un bolide di Galletti da buona posizione finito fuori e si vede annullare un gol sempre per fuorigioco. Dal 20esimo in poi, però, è solo Vjs Velletri. I ragazzi di De Massimi prima colpiscono un palo con Pansera che tutto solo davanti al portiere non riesce a insaccare fermato dal montante, poi è Di Maio di testa a sfiorare il gol mancandolo per pochi centimetri. Al novantesimo la rete che fa esplodere lo “Scavo”: angolo di Cellucci, volo di Stampiglia che svetta più in alto di tutti e segna il 2 a 1.

Una vittoria preziosa, in attesa del turno infrasettimanale, per continuare in un percorso positivo e di crescita importante. La Vjs Velletri, da matricola, sta mostrando carattere e cuore giocandosela ogni domenica e questo è già un enorme motivo di soddisfazione per staff tecnico, società, tifosi.

VJS VELLETRI – POGGIO MIRTETO 2-1

VJS VELLETRI: Battisti, Quattrocchi (29’ st Francescotti), Candidi, Cafarotti (25’ st Cellucci), Costanzo, Stampiglia, Limotta (10’ st Salaj), Di Maio, Pansera (36’ st Bala), Amici, Passaretta (25’ st Tetti). A disposizione: Fusco, Picca, Federici, Durante. Allenatore: Stefano De Massimi.

POGGIO MIRTETO: Luciano V., Thau (1’ st Papi), Petroni, Rodolfi, Colamedici, Galletti, Ciaccio (25’ Lucci), Paoloni, Marcelli (35’ st Marchegiani), Mamarang, Luciani M. (1’ st Miconi) A disposizione: Sanesi, Mancinelli, De Angelis, Ceccarelli, Murante. Allenatore: Alessandro Pieroncini

MARCATORI: 30 pt Passaretta, 8’ Ciaccio (PM), 45’ st Stampiglia.