Lanuvio, conclusa con successo la XXX edizione della Festa della Musica

Altre Notizie

La “Festa della Musica” di Lanuvio, giunta ormai alla sua 30esima edizione, ha chiuso i battenti lo scorso 23 giugno. Grande è stata la partecipazione a questo evento che si è aperto con il concerto di Mettew Lee lo scorso 14 giugno per concludersi con lo spettacolo “Il Testamento di Faber”. In mezzo tanta musica e non solo, quest’anno, infatti, l’organizzazione ha coinvolto anche scuole di danza e spettacoli teatrali per un programma sempre più vasto che potesse incontrare i gusti del maggior numero di persone possibile.

“Siamo molto soddisfatti per la riuscita dell’evento” – ha commentato l’assessore agli eventi Irene Quadrana. “Quest’anno la Festa della Musica è andata ben oltre le due giornate di concerti nelle “Piazzette della Musica”, gli eventi si sono protratti per dieci giorni durante i quali si sono alternati spettacoli danzanti e teatrali e mostre d’arte. Tutto questo è stato possibile grazie all’impegno e all’organizzazione dell’Associazione Carpe Diem che, fin dalla prima edizione, ha portato avanti questa festa con entusiasmo e determinazione facendola diventare uno degli eventi più longevi di Lanuvio capace di attirare turisti e cultori della musica non solo dal Lazio ma anche dal resto d’Italia”.

“Mi associo ai ringraziamenti all’associazione Carpe Diem che da trent’anni porta avanti quello che è ormai diventato un appuntamento fisso per Lanuvio e non solo – ha aggiunto il Sindaco di Lanuvio Andrea Volpi – quest’anno, infatti, oltre al patrocinio del Comune di Lanuvio, la Festa della Musica ha ricevuto un contributo da parte della Regione Lazio, che ringrazio, che ne ha, di fatto, riconosciuto il valore”. “Ringrazio inoltre – ha concluso Volpi – l’assessore Quadrana, tutta la giunta e l’amministrazione comunale, per il consueto impegno dimostrato nella realizzazione di questa kermesse. Un ringraziamento va anche alla Polizia Locale, alla Protezione Civile, alla Croce Rossa Italiana e alla Polizia di Stato che come sempre hanno garantito la sicurezza dei cittadini e la buona riuscita di tutti i singoli spettacoli”.