Lanuvio: grande partecipazione alla festa “Civita in Arme”

Altre Notizie

Si è conclusa con una grandissima partecipazione di pubblico la prima edizione della festa Medioevale “Civita in Arme”.
Una giornata speciale quella di sabato 29 luglio che ha permesso agli avventori di visitare gli accampamenti medievali e i banchi artigianali, e assistere alle esibizioni con le armi d’assedio e di tiro con l’arco. Spettacoli teatrali, visite guidate, spettacolo di fuoco, danze orientali, l’assalto alla Torre Maschia, un laboratorio di panificazione antica presso il “Cantinone” e la possibilità di degustare piatti della tradizione romana nell’area food sono stati gli ingredienti di una scommessa del tutto vinta dall’amministrazione Lanuvina.

“Siamo estremamente soddisfatti della riuscita di questo evento estivo che ha portato a Lanuvio tantissimi turisti, anche stranieri” ha dichiarato l’Assessore agli Eventi, Turismo e Spettacolo Irene Quadrana. “Ringrazio, a nome dell’Amministrazione comunale, la Compagnia d’ Arme “Sancto Eramo” che ha curato l’evento; il Direttore del Museo Diffuso Luca Attenni e tutti i suoi collaboratori per aver curato il laboratorio di Panificazione Medievale; l’Associazione Open che ha curato la parte Food dell’evento; la Protezione Civile di Lanuvio, la Polizia Locale, l’Associazione Carabinieri e la Croce Rossa Italiana di Lanuvio per averci supportato nella gestione logistica dell’evento”.