“Lanuvio Librintorno” 2024, un successo nel segno dei libri

Altre Notizie

Nella serata di domenica 7 luglio si è conclusa la quinta edizione di Lanuvio LibrIntorno, festival di libri a Lanuvio. Questa nuova edizione, finanziata dal Consiglio Regionale del Lazio, patrocinata dalla Città Metropolitana di Roma Capitale e dal Consorzio SCR e sostenuta dalla Lanuvio Pro Loco, è stata curata, in continuità con le precedenti edizioni, dall’Associazione Culturale Castelli Cult capitanata dai fratelli Emiliano e Francesco Cuminetti, insieme al Presidente del Consiglio e delegato alla Cultura del Comune di Lanuvio Alessandro De Santis, e con il prezioso contributo sul versante digitale del Consigliere Manuel D’Alessio.

L’evento, che si è svolto tra la dimora storica di Villa Sforza Cesarini e la piazzetta della Fontana degli Scogli, si è rivelato un successo di pubblico e di partecipazione, con la messa in campo, nei due giorni dell’iniziativa di 9 presentazioni con il coinvolgimento di 11 autori (Pignagnoli, Volpe, Crepet, Azzykky, Baris, Crestini, De Lorenzo, Cherubini, Ercole, Pallottini e Simeoli), 10 relatori, 1 guest star (Cotumaccio), un nutrito numero di case editrici nazionali, il momento firmacopie e la vendita di numerosi libri al book shop dedicato e seguito in modo impeccabile da Anna e Alessandra.

Un ulteriore grazie va a tutti coloro che, assieme agli autori, hanno in qualche modo contribuito all’ottima riuscita del festival: l’amico e poeta Fausto Gasperini, i due videomaker ufficiali Francesco Russomanno e Gianfranco Fortuna, il service audio e quello di allestimento palco e le ragazze del servizio civile del Museo Diffuso di Lanuvio.

Un ringraziamento inoltre allo sponsor per i materiali del festival (shopper personalizzate): la società di Formazione/Lavoro/Inclusione Make4Work.
E infine la bella novità di questa edizione: l’avvio della collaborazione con il Laboratorio Calcografico dell’Abbazia di San Nilo di Grottaferrata, che ha allestito appositamente per il festival nella Sala delle Colonne di Villa Sforza una mostra gratuita di stampe d’arte e che ha riscosso anch’essa un bel successo di interesse e di visitatori.

Particolarmente soddisfatto il Presidente del Consiglio Alessandro De Santis e con lui l’amministrazione comunale Volpi: “Il bel successo di questa quinta edizione di Lanuvio LibrIntorno è il risultato assieme di una continuità di proposta culturale, di una crescita nel coinvolgimento delle realtà associative territoriali e di evoluzione sul piano comunicativo e promozionale. Ci auguriamo che tutto questo possa continuare e portarci verso una sesta edizione di Lanuvio LibrIntorno, quella del 2025, ancora più ricca di proposte, autori e sorprese!”.