“Le tre C”: mostra al Polo Espositivo “Juana Romani” di Velletri

Altre Notizie

Il Circolo Artistico “ La Pallade Veliterna” con la collaborazione e il sostegno dell’ Istituto di Istruzione superiore “Cesare Battisti” – Liceo Artistico Juana Romani presenta dopo quasi trent’anni dallo straordinario successo in Via Furio “Le tre C”.

De

Mostra con le opere di Antonino Calcagni, Tullio Cipollari, Aldo Cupellaro dal 18 Luglio al 29 Agosto 2023 nella Sala Marcello De Rossi del Polo Espositivo Juana Romani (via Luigi Novelli 3 – Velletri)

Inaugurazione 18 Luglio 2023 ore 19.30 alla presenza dei figli dei tre artisti 

Orario d’apertura 

Lunedì al Sabato 9.00 / 12.00 – 16.00 / 18.00 

Martedì anche dalle 18.00 alle 24.00

Si ringraziano le famiglie Calcagni- Cipollari e Cupellaro per la collaborazione 

Grazie alla disponibilità delle famiglie tornano ad esporre insieme Antonino Calcagni – Tullio Cipollari ed Aldo Cupellaro.

La recente scomparsa di Antonino (Tonino) Calcagni e il desiderio di organizzare qualcosa per ricordarlo ha fatto scaturire l’idea di riproporre una mostra che negli anni novanta del XX secolo, riscosse un notevole successo di critica e di pubblico, dal significativo titolo le tre C.

Esposero insieme Tonino Calcagni – Tullio Cipollari ed Aldo Cupellaro, da una chiacchierata con il figlio di Tullio, Mauro Cipollari, domenica sera alla chiusura della mostra di Sergio Gotti all’area archeologica delle stimmate e scaturita l’idea di far tornare insieme le tre C dell’arte veliterna. 

Anche la figlia di Tonino, Laura Calcagni e il figlio di Aldo, Stefano Cupellaro hanno sposato l’idea, così dal 18 Luglio al 29 Agosto nella Sala “Marcello De Rossi” del Polo Espositivo “Juana Romani” si terrà questa retrospettiva collettiva che ci permetterà di ricordare tre artisti ma anche tre grandi amici che hanno condiviso anni e anni di attività e di mostre in Via Furio, quando con la sapiente guida di Gustavo Gualtieri davano vita al Premio di Pittura La Scaletta.

Tonino – Aldo e Tullio, sono tre artisti diversi per la loro tecnica e la loro espressività, ci hanno lasciato opere che per quanto riguarda Tonino e Aldo, raccontano una Velletri orami sparita, mentre Tullio ancora ci affascina con i suoi vasi di fiori e le sue vedute campestri.

Grazie alla disponibilità delle famiglie, e dei figli citati prima, Velletri potrà tornare ad ammirare le loro opere e a ricordarli con il sorriso. Vi aspettiamo Martedì 18 Luglio alle ore 19,30 al Polo Espositivo “Juana Romani” per il taglio del nastro inaugurale alla presenza delle loro famiglie.

Il programma della serata inaugurale è in fase di affinamento e sarà presto comunicato.