Ultimo aggiornamento:  28 Dicembre 2022

Lettera a Don Gino: “Te ne sei andato ma resterai nei nostri cuori”

Caro Don Gino,

In questa giornata di festa dedicata a Santo Stefano, con ancora nell’aria l’atmosfera natalizia, siamo venuti in tantissimi a salutarti in una Cattedrale gremita come nelle grandi feste religiose. Forse non immaginavi che, con l’autenticità della tua fede, la tua umiltà, la semplicità e lo spirito di servizio che ti faceva essere padre, fratello e amico dei tuoi parrocchiani, avessi conquistato tanta stima e che ti si volesse tanto bene.

Ho assistito alla cerimonia funebre volutamente in piedi, a poca distanza dal catafalco, ma non ho avuto un momento per pensarti disteso in quella bara, perché nella mia mente scorrevano le immagini di un periodo che ricordo come uno dei più limpidi della mia vita. Quegli anni dei campeggi, quando eravamo ragazzi, restano indimenticabili per tutti i partecipanti come i tuoi insegnamenti e i tuoi consigli educativi.

La prima apparenza, arrivando davanti, non lontano da te, è stata quella che mi venissi incontro come sempre quando ci vedevamo, con le braccia aperte e protese per un abbraccio di amicizia, con il viso illuminato dall’accogliente sorriso. C’era sempre un cordiale sorriso per chi ti veniva incontro per parlarti o salutarti e il tuo sguardo è rimasto luminoso e accogliente anche quando non stavi più bene.

Mentre seguivo la cerimonia e ascoltavo le parole del Vescovo sulle tue qualità esemplari, pensavo alle messe da te celebrate all’aperto sotto gli alberi, davanti alle tende; mi comparivano in sequenza i profili delle montagne d’Abruzzo e le belle escursioni per raggiungere le vette, fatte in allegria e serenità, al sole e sotto i boschi.

Continuavo a seguire il rito funebre, ma si accendevano nella mia mente i falò sotto un cielo stellato e tutti eravamo tornati giovani a cantare le canzoni di montagna rischiarati dalla tremula luce del fuoco acceso ogni sera.

Alla fine del rito, c’è stata vera commozione quando un applauso spontaneo e prolungato ha accompagnato il tuo percorso verso la cappella della Madonna delle Grazie passandomi vicino e poi verso l’uscita di quella che, per molti anni, è stata la chiesa dove hai svolto in modo esemplare il magistero sacerdotale.

Noi, “ragazzi dei campeggi”, come ci hai ancora chiamati in occasione dell’ultimo incontro nel 2019, siamo rimasti a parlare fuori dalla chiesa del bene che ti abbiamo voluto. Rimasti lì anche dopo che il carro ti ha portato via a ricordare momenti di vita passati insieme.

A proposito di quell’incontro, abbiamo fatto di tutto per stare con te a pranzo tutti insieme al ristorante in quel giorno di aprile del 2019, alcuni erano venuti da lontano, traspariva la tua gioia quel giorno e rimarrà un bellissimo ricordo per tutti essersi ritrovati cinquant’anni dopo. Non possiamo neppure dimenticare quel tuo gesto finale: sei stato irremovibile nel voler pagare il conto per tutti, perché noi quel giorno eravamo tornati ad essere i tuoi ragazzi dei campeggi.

Grazie di tutto don Gino, sei volato in cielo ma resterai anche tra di noi.

Categorie

23 Dicembre 2022
Quattro nuovi defibrillatori per la città di Velletri

Nella mattinata di venerdì 23 dicembre 2022, presso il Palazzo Comunale di Velletri, si è svolta la cerimonia di consegna dei quattro defibrillatori. Uno è stato donato dalla CRI, mentre i restanti tre dall’Associazione Shanky Quad Club “Carlo Antonelli”. Alla cerimonia hanno partecipato: il Presidente dell’Associazione Shanky Elio Delle Chiaie, insieme al vice Presidente Claudio […]

Leggi...
27 Luglio 2022
Pocci al Vivaro con Zingaretti “annuncia” la rotatoria tra via dei Pratoni e via dei Laghi

Il Sindaco di Velletri, Orlando Pocci, questa mattina ha presenziato alla cerimonia di presentazione dei Campionati Mondiali delgi Sport Equestri. Molto nutrita la presenza istituzionale, con diversi primi cittadini della zona tra cui i colleghi di Genzano e Albano Zoccolotti e Borelli. L’ANNUNCIO DEL SINDACO Il Sindaco Pocci, nel postare una sua foto con il […]

Leggi...
14 Maggio 2023
Velletri al voto per il nuovo Sindaco: alle 12 affluenza sotto il 15%

Sei candidati alla carica di primo cittadino, un esercito di candidati al Consiglio Comunale e molta incertezza. Con queste premesse Velletri va al voto per rinnovare la Giunta e il Consiglio, dopo cinque anni di Amministrazione a guida PD con Orlando Pocci. Movimento ai seggi, sin dalle primissime ore, anche se il dato riporta un […]

Leggi...
26 Febbraio 2023
Primarie PD, a Velletri vince Elly Schlein

Arrivano i definitivi delle Primarie PD a Velletri. Netta affermazione di Elly Schlein, che totalizza 411 voti contro i 313 di Stefano Bonaccini. Si sono recati alle urne, allestite presso Piazza Caduti sul Lavoro, 734 cittadini. 4 le schede bianche e 1 nulla, le percentuali dicono 57% per Schlein e 43% per Bonaccini.

Leggi...
1 Dicembre 2022
Sciopero dei treni dalle 21 di giovedì alle 21 di venerdì

Circoleranno regolarmente le Frecce e gli Intercity di Trenitalia in occasione dello sciopero del personale del Gruppo FS Italiane proclamato da alcune sigle sindacali, in adesione a uno sciopero generale, dalle 21 di giovedì 1dicembre alle 21 di venerdì 2 dicembre 2022. Saranno garantiti anche i collegamenti Regionali nelle fasce pendolari (6.00-9.00 e 18.00-21.00). Nel […]

Leggi...
17 Novembre 2023
Verdi e Sinistra sul ripristino della plancia informativa comunale in Via della Faiola a Velletri

Per quanto possa apparire singolare, le plance informative comunali, anche nell’era dei social, svolgono un importante ruolo informativo sul territorio. Soprattutto in un Comune dove oltre il 50% dei cittadini vive fuori dal Centro storico, sono spesso l’unico canale fruibile da tutta la popolazione per conoscere le iniziative promosse da associazioni culturali, sportive, enti pubblici […]

Leggi...
velletri life media partner di:
chevron-down