Lo schifo che non ha fine: rubato un defibrillatore dei tre installati da poco a Velletri

Altre Notizie

Dopo solo tre giorni dalla loro inaugurazione uno dei defibrillatori donati dall’Associazione Shanky è stato rubato. Un fulmine a ciel sereno sia per l’Associazione stessa sia per l’Amministrazione Comunale ed i cittadini Veliterni. L’idea di una #VelletriCardioProtetta era stata ben accolta da tutta la popolazione che si vede colpita da un episodio tutt’altro che piacevole. Il defibrillatore in questione è quello posto in Piazza Garibaldi vicino ai giardinetti. Ad accorgersi dell’accaduto è stata la Polizia Locale di Velletri che ha già allertato l’Amministrazione e si è messa subito a lavoro per cercare il colpevole o i colpevoli del fatto. Ci troviamo davanti all’ennesimo caso spiacevole che ha colpito la nostra città e che lascia un grande rammarico per tutto il lavoro svolto per la realizzazione degli stessi.