Ultimo aggiornamento:  4 Settembre 2021

Luca Sommi e il viaggio di Dante: “Si legge ogni volta come fosse la prima”

Buona la prima per “Aria di libri”, la serie di eventi dedicati a Dante Alighieri organizzata dal Consorzio dei Castelli della Sapienza e dalla Fondazione De Cultura e Mondadori Bookstore Velletri-Lariano-Genzano-Frascati in collaborazione con i Comuni di Cave e Paliano, con la Comunità Montana Castelli Romani e Prenestini e Sistema Bibliotecario Prenestino.

UN LIBRO DI SEMPLIFICAZIONE

Nella Sala Teatro Esperia di Paliano, nel cuore del centro ciociaro, è arrivato il critico letterario, scrittore, autore televisivo e saggista Luca Sommi per presentare “Il cammin di nostra vita”, libro impegnativo e ricco di spunti edito da Baldini+Castoldi. Di fronte ad una sala gremita, lo scrittore – intervistato da Rocco Della Corte – ha raccontato questo lungo progetto editoriale nato da una sera di lockdown in cui la situazione mondiale gli ha ricordato le famose terzine della “Commedia” di Dante che introducono all’inferno, tra la perduta gente e nella città dolente. Da lì Sommi ha iniziato un percorso di “semplificazione” del viaggio compiuto da Dante: l’opera più grande mai scritta nella letteratura italiana, infatti, appare spesso oscura, enigmatica ed è quasi impossibile pensare di svelarne ogni aspetto. Tuttavia si può – ed è quello che ne “Il cammin di nostra vita” – dare una lettura chiave per accompagnare chiunque ad approcciarsi a questo percorso.

LA PRIMA LETTURA

Luca Sommi, che ha letteralmente incantato la platea composta anche da molti giovani, dato significativo e gradito, ha affrontato il tema del rapporto con Virgilio e di quello con Beatrice, passando per le invettive dantesche che sottolineano la valenza politica di un testo capace di estremizzare la forza dell’immaginazione senza mai apparire irreale. Dante, come ha sottolineato il relatore, ci descrive un volo come se lo avesse davvero vissuto, ci descrive un uomo che affoga quando Ulisse sfida il destino e supera le colonne di Ercole come se davvero avesse assistito. Una potenza evocativa ineguagliata, che tanti dantisti hanno a loro modo messo in evidenza. Proprio molti di questi studiosi, menzionati anche nei ringraziamenti a fine libro, hanno rappresentato per Sommi una fonte d’ispirazione poiché lo hanno aiutato ad amare ancor di più la “Commedia”, che come ha specificato “si legge ogni volta come fosse la prima, perché Dante non si può rileggere allo stesso modo due volte”.

Il vice Sindaco Valentina Auditori, Luca Sommi e Rocco Della Corte

L’AMORE

Il fine ultimo della “Commedia”, della vita, del viaggio, e cioè l’amore, sublima un cammino straordinario che settecento anni dopo continua a stupire e che continuerà a farlo anche fra settecento anni.

PROSSIMI APPUNTAMENTI

Prossimo appuntamento dantesco a Cave, venerdì 17 settembre sempre alle ore 18.00, con il professor Giulio Ferroni – docente, accademico, studioso e scrittore – che presenterà “L’Italia di Dante” (La Nave di Teseo).

Categorie

24 Agosto 2022
A Soleluna “Il giro del mondo in 80 suoni”

Una nuova attività nel ricco calendario di eventi in onore della Regina Viarum, realizzato con il contributo della Regione Lazio e del Ministero della Cultura e patrocinato dai Comuni di Marino, Velletri, Nemi, Genzano. Il 3 settembre, alle 17:30, presso l’Area Archeologica di via Appia Antica nel piazzale della scuola di località Sole e Luna […]

Leggi...
3 Ottobre 2023
Velletri, Memoria ‘900 presenta il reading delle poesie di Giuseppe Savelloni “My Little Things”

Lunedì 9 ottobre alle ore 17.30 presso i locali del Dopolavoro Ferroviario di Velletri l’Associazione Culturale Memoria ‘900 presenta il Reading poetico tratto dall’antologia di Giuseppe Savelloni “My Little Things”. Giuseppe Savelloni, socio di Memoria ‘900 nonché persona molto nota e stimata a Velletri, ha raccolto negli anni una miriade di versi. Poesie di tema […]

Leggi...
28 Agosto 2021
Dante a Cave e Paliano: due date sul Sommo Poeta

Doppio appuntamento alla scoperta di Dante Alighieri, dell’intramontabile “Commedia” e delle migliaia di sfaccettature che ogni verso dantesco trascina con sé da ormai secoli. Il Consorzio Castelli della Sapienza, i Comuni di Cave e Paliano, la Comunità Montana Castelli Romani e Prenestini e il Sistema Bibliotecario Prenestino in collaborazione con Fondazione De Cultura e Mondadori […]

Leggi...
26 Luglio 2021
“L’umorismo cosmico”: l’empatia campaniliana nel libro di Rocco Della Corte

Avvicinarsi ad Achille Campanile in maniera insolita quasi a volerne “aprire la stanza”: il disordine strategico si nutre di svariati oggetti di cancelleria, di foglietti dispersi e costringe persino la scrivania ad accogliere montagne di libri e documenti di ogni genere.  Poi le foto ovunque, scatti in bianco e nero che attraversano un secolo quasi, riproponendo […]

Leggi...
10 Febbraio 2022
Il veliterno Nikita Taddei attore nel cinema russo

Ci arriva in questi giorni la notizia da San Pietroburgo che il nostro concittadino quattordicenne Nikita Taddei ha lavorato in un film del cinema russo. UN GIOVANE VELITERNO Nikita, figlio dell’ex consigliere comunale Fabio Taddei con mamma russa Yulia Shchemeleva è bilingue naturale italiano – russo è cresciuto a Velletri dove ha concluso la terza […]

Leggi...
11 Ottobre 2021
Il grande Franco Baresi col suo nuovo libro al “Tognazzi”

Un altro grande evento targato Mondadori Bookstore Velletri-Lariano-Genzano-Frascati in programma per domani, martedì 12 ottobre, al Teatro “Tognazzi”. Ospite sarà infatti il grande e indimenticato campione Franco Baresi, bandiera del Milan e della nazionale italiana, per presentare il suo ultimo libro “Libero di sognare”, edito da Feltrinelli. IL LIBRO A cosa servono il potere dell’immaginazione, […]

Leggi...
velletri life media partner di:
chevron-down