Medaglia di bronzo per Massimo Sapio: dal TSN di Velletri al podio del Tiro a Segno

Altre Notizie

Uno splendido risultato, frutto di lavoro, pazienza e bravura, quello che ha conseguito il tenente Massimo Sapio, facente parte del gruppo sportivo paralimpico della difesa (GSPD) dell’esercito italiano. Dal 26 settembre al 1 ottobre, infatti, si sono svolti i campionati italiano di tiro a segno e Massimo ha guadagnato il podio con il bronzo in categoria R3 10 m carabina.

Un traguardo lodevole, che inorgoglisce anche la città di Velletri: durante l’anno, infatti, Massimo si allena presso il TSN di Velletri grazie alla collaborazione con il presidente Gianfranco Guicciardi che gli concede la possibilità di allenarsi al Poligono.

Raggiunto telefonicamente dalla nostra Redazione, Sapio non ha nascosto la sua emozione per il percorso svolto: “Participare ai campionati italiani e conquistare il bronzo è stata una bellissima emozione, anche perché pratico lo sport da neanche due anni. Devo dire grazie al tecnico della nazionale italiana Giuseppe Ugherani che mi ha trasmesso questa passione e mi ha sempre sostenuto dicendomi che ero portato per questo sport e che dovevo continuare a fare del mio meglio per raggiungere grandi obbiettivi. Spero di ripetermi ai prossimi impegni sportivi, ma l’importante è divertirsi”, ha concluso il tenente.