Memoria ‘900 ha lanciato la III edizione del Contest Fotografico “Scatta Velletri”

Altre Notizie

Dopo il successo della seconda edizione, torna nel 2024 il contest fotografico “Scatta Velletri”. Il concorso, rivolto ai veliterni e non solo, ha un unico intento: cogliere aspetti, dettagli e peculiarità della città che sfuggono a uno sguardo distratto. Il regolamento è il medesimo della seconda edizione, con qualche piccolo aggiornamento consultabile sul sito memoria900.eu: la partecipazione è gratuita e l’obiettivo dei fotografi sarà quello di “individuare scorci paesaggistici, luoghi segreti, panorami particolari o attimi di vita sociale e quotidiana in città immortalandoli con uno scatto particolarmente significativo”. Una sola la tematica proposta, “Un paese vuol dire…” ed è necessario iniziare la didascalia della foto con questa dicitura. La traccia è uno spunto di riflessione e non deve rappresentare un ostacolo all’invio delle foto.

Ogni partecipante può partecipare al massimo con una foto al contest. Il concorso è aperto anche ai minori, previa autorizzazione scritta dei genitori. La partecipazione è semplicissima: si può scattare una foto di buona qualità, col cellulare o con la macchinetta, e inviarla all’email ufficiostampa@memoria900.eu indicando nome e cognome dell’autore, luogo dove è stata scattata la foto, didascalia obbligatoria. Tutti i partecipanti devono inviare anche la liberatoria che autorizza alla pubblicazione in caso di selezione. Se il partecipante è un minore, va inviata una liberatoria firmata dai genitori. L’invio delle immagini è possibile fino al 10 settembre.

Successivamente una giuria di qualità composta da fotografi, esperti e appassionati di fotografia le esaminerà e decreterà i vincitori – in numero di 20 – che vedranno la loro foto stampata ed esposta dall’Associazione in una Mostra dedicata. Verrà inoltre stampato un piccolo catalogo a diffusione gratuita e tiratura limitata con la pubblicazione delle foto e delle didascalie. Si svolgerà anche una piccola cerimonia di premiazione alla presenza dei giurati. Non resta che partecipare e fare passaparola. Per qualsiasi informazione, si può scrivere all’email ufficiostampa@memoria900.eu o contattare i referenti, Rocco Della Corte ed Emanuela Treggiari.