Reazioni post voto a Velletri, Ascanio Cascella: “Il centrodestra torna a primeggiare”

Altre Notizie

Alla fine sarà ballottaggio. Un risultato forse scontato, forse no, senz’ altro il più ovvio vista la frammentazione generale. Non ha nascosto la propria soddisfazione Ascanio Cascella, candidato a Sindaco di un centrodestra che raggiunge e supera gli 11.000 voti al primo turno e non accadeva da almeno quindici anni. “Un esito”, ha detto l’avvocato candidato del centrodestra, “di cui sono estremamente orgoglioso e che testimonia la voglia di cambiamento che ormai si respira nella nostra città. Dopo 15 anni il centrodestra torna a primeggiare nella scena politica veliterna superando con un ampio distacco il sindaco uscente sonoramente bocciato dai cittadini”.

Il 44,3% non è stato sufficiente a vincere al primo turno, ma l’affermazione delle liste e dei singoli candidati al Consiglio rendono Cascella fiducioso e così si è rivolto ai cittadini: “Grazie di cuore a tutti coloro che stanno credendo in questo progetto di rinascita e a tutti i candidati delle liste che ci hanno sostenuto. Ora, domenica 28 e lunedì 29 maggio, ci aspetta un ultimo sforzo. Dopo questo risultato siamo pronti per la sfida del ballottaggio, pronti a dare a Velletri il coraggio di cambiare!”, ha concluso. Resta da capire se arriveranno endorsement o sostegni dai candidati rimasti fuori, magari con convergenze programmatiche da studiare a tavolino.