Trionfo di podi per il Toukon in onore della vita

Altre Notizie

Un trionfo di podi per gli atleti del Toukon che domenica 19 maggio hanno preso parte alla terza edizione del trofeo interregionale dedicato alla Karateka Linda Grassucci compagna di viaggio in un percorso condiviso nella pratica del karate. Il Toukon ha partecipato con una sublime rappresentativa di atleti sia nel settore del parakarate che nel settore agonistico della specialità kumite e del kata.

Nel palazzetto di Pontinia, con un’atmosfera davvero unica, tutti gli atleti si sono cimentati nelle prove previste offrendo uno spettacolo davvero entusiasmante e conquistando un risultato davvero travolgente. Grazie a tutte le prestazioni dei propri atleti il Toukon ha guadagnato un esplosivo 2° posto come società nel kumite dominando sul podio insieme alle Fiamme Oro della Polizia di Stato ed un 3° posto come società nel Parakarate. Ottima gara di test, ben riuscita e con obiettivi centrati anche per gli atleti che hanno siglato il loro esordio agonistico, in preparazione degli appuntamenti estivi che prevedono la prestigiosa Open League riservata agli atleti di alto livello in programma ad Ostia nel mese di giugno.

Esserci, come sempre, è il motto del Toukon per promuovere con il karate e le arti marziali la persona con tutta la sua originalità. Never give up! 

Ecco in dettaglio i risultati per gli allievi che hanno contribuito al raggiungimento di un risultato come questo.

Podi per gli atleti della specialità kumite cha hanno portato a guadagnare il secondo posto al Toukon tra le migliori società:

celebrano sul podio il loro esordio agonistico Leonardo Marini medaglia d’oro

e Giulia Salvatori medaglia d’argento, Diego Mancini con una bella medaglia di bronzo

e poi Riccardo Bianchi medaglia d’oro

Aurora Sciullo medaglia d’oro

Aurora Dominizi medaglia d’oro

Emanuele Maira medaglia d’argento

Sara Leoni medaglia d’argento

Emanuele Leoni medaglia d’argento

Gabriele Petrella medaglia d’argento

Podi per gli atleti della categoria Parakarate che hanno contribuito a conquistare il terzo posto come società: 

Daniele Alfonsi medaglia d’oro

Federico Spallotta medaglia d’oro

Fabio Acquarelli medaglia d’oro

Asia Cantalini medaglia d’oro

Risultati per gli allievi della specialità kata

Arianna Vitelli medaglia di bronzo

Matteo Parente e Orsi Giulia, pur non conquistando il podio esordiscono in questa gara con una prestazione di tutto rispetto, ottima esperienza per i prossimi appuntamenti.