Ultimo aggiornamento:  20 Gennaio 2022

Una grande Vjs Velletri contro un grande Milan

Una giornata storica nel vecchio stadio comunale "Giovanni Scavo". Gli spalti veliterni erano adatti, prima della ristrutturazione negli anni '90, ad una capienza massima di 4000 spettatori. Ma sono almeno il doppio tifosi, appassionati e simpatizzanti che si apprestano ad assistere al big match tra Vjs Velletri e Milan.

LE FORMAZIONI

I rossoneri castellani del tecnico Cattozzo schierano la migliore formazione, mentre mister Nereo Rocco attua un profondo turn over tra primo e secondo tempo. Il match appena iniziato gira subito in direzione Milano: al 5' Combin calcia un corner perfetto per Rivera che di testa batte Arrigucci e porta in vantaggio i suoi. Le occasioni si susseguono e al 12esimo l'estremo difensore veliterno sradica dai piedi di Prati la palla del raddoppio. In campo c'è equilibrio, la Vjs Velletri continua a crederci e al 25esimo finalmente pareggia, per la gioia degli 8000 sostenitori: il calcio di punizione dal limite di Baldoni si trasforma in una parabola sorprendente che infila un Cudicini incredulo.

SOLFANELLI IN GOL

Il primo tempo si chiude in parità. La ripresa vede subito alterato l'equilibrio grazie ad una magia di Prati che al 47esimo ristabilisce le distanze. Il match è avvincente e lo dimostra il fatto che al 53esimo arriva il sorprendente 2-2 veliterno: Solfanelli traduce in gol un invito di Del Rio e si attira le ire di Cudicini, che protesta vistosamente per un presunto fuorigioco e rischia il cartellino.

PRATI FA VOLARE IL MILAN

La tensione e la trance agonistica non accennano a scalfirsi, a dispetto dell'amichevole, al 60esimo il Milan segna fortunosamente: ancora punizione di Rivera e traiettoria violentissima deviata da Nesti, che spiazza il proprio portiere. I ritmi si abbassano nel finale e l'uno-due di Prati regala l'arrotondamento del parziale per gli undici di Rocco, favoriti dal turn over contro una Vjs orgogliosa. I milanisti espugnano Velletri e si preparano nel migliore dei modi alla gara di campionato contro il Cagliari della domenica successiva (finirà 4-0). Resta la prova di carattere per i rossoneri di Cattozzo: questa pagina di storia della Vjs Velletri è stata scritta proprio da loro. Era il 14 gennaio 1971.


FINESTRA SUI CAMPIONATI 1970-71: la Vjs Velletri, come detto, chiuse al sesto posto. Inserita nel girone F della serie D se la vide con squadre del calibro di Frosinone (compagine che ha vinto il campionato), L'Aquila, Latina, Alghero, e Palestrina tra le altre. Il Milan invece chiuse la stagione 1970-71 al secondo posto con 42 punti (15 vittorie, 12 pareggi, 3 sconfitte) alle spalle dell'Inter campione d'Italia.

VJS VELLETRI: Arrigucci (46' Santarelli), G. Tartaglia (46' Regano), Marchiori, Del Rio, Reggianini, Nesti, Ludovisi, Giovannini, Carloni, Baldoni (70' Coculo), Solfanelli. Allenatore: Giovanni Cattozzo

MILAN: Cudicini (80' Vecchi), Anquilletti (76' Casone), Rosato I, Maldera I (46' Zignoli), Schnellinger (66' Cattaneo), Biasiolo I (46' Trapattoni), Combin, Villa II (46' Rognoni), Benetti II, Rivera (76' Scarrone), Prati. Allenatore: Nereo Rocco

MARCATORI: 4' Rivera (M), 25' Baldoni (V), 47' Prati (M), 53' Solfanelli (V), 60' aut. Nesti (M), 72',75' Prati (M)

NOTE: campo in discrete condizioni. Presenti Ugo Tognazzi e Oronzo Pugliese tra le autorità. Spettatori 8.000

Categorie

5 Ottobre 2022
Prima vittoria in amichevole per l'Olympia

La terza è quella buona! Dopo un paio di amichevoli, condite da ottime prestazioni ma non del risultato sperato, l’Olimpya Velletri Futsal si impone, tra le mura amiche, con un ottimo 3-2 contro l’A.S.D. Flora 92 calcio a 5 allenata dal Mister Paolo Cristini. Il Flora anch’essa è una squadra molto avanti con la preparazione […]

Leggi...
13 Marzo 2023
L'Olympia Velletri cade al PalaCesaroni

Giocare al Pala Cesaroni è sempre un grande emozione specialmente se si tratta di una partita di calcio a 5. È pur vero però che la grandezza del campo può a volte giocare brutti scherzi, è proprio il caso dell’Olimpya, che per sua sfortuna non riesce a lasciare il palazzetto con qualche punto in cassaforte. […]

Leggi...
25 Novembre 2021
Antonio Tempestilli nuovo direttore generale dell'SPQV

Nuovo ingresso in casa SPQV Velletri. La società del presidente Andrea Tetti ha ufficializzato, infatti, la nomina nel ruolo di direttore generale di Antonio Tempestilli. Allenatore, dirigente ed ex calciatore professionista, ha sposato il progetto del club veliterno ed è pronto a pianificare un percorso di crescita tecnica e organizzativa insieme allo staff. LA CARRIERA […]

Leggi...
7 Febbraio 2022
Derby al cardiopalma, Milan batte Inter 2-1

I rossoneri vincono in rimonta per 2-1 un derby che sembrava già perso, rilanciandosi in campionato e riavvicinando proprio la rivale Inter. Al gol del vantaggio di Perisic risponde una doppietta del francese Giroud. TANTE EMOZIONI Tutti ci aspettavamo un derby ricco di emozioni, che ci avrebbe tenuti tutti con il fiato sospeso fino all’ultimo […]

Leggi...
22 Ottobre 2021
Il Toukon sale sul podio: bronzo per Aurora Sciullo

La stagione è ripresa al massimo con un calendario intenso di competizioni e forti emozioni che riaffiorano dopo tutto questo tempo grigio. AL PALABANDINELLI Sempre nella cornice del Palabandinelli di Velletri, logisticamente perfetto per accogliere competizioni di cosí alto livello, sempre in collaborazione con la Fijlkam, la scuola federale Toukon karate-do, ha accolto la preparazione […]

Leggi...
22 Maggio 2022
Claudio Crocetta: "Prima Lariano sempre dalla parte dello sport"

“Lo sport ha una importanza sociale straordinaria, che va incentivata e tutelata. L’incontro organizzato ieri al campo sportivo è servito per far conoscere alle cittadine e ai cittadini che hanno partecipato i nostri candidati al Consiglio comunale, ma soprattutto il programma di Prima Lariano. Sullo sport vogliamo investire davvero, come del resto abbiamo fatto negli […]

Leggi...
velletri life media partner di:
chevron-down