“Valore della certificazione ESG” con Velletri 2030

Altre Notizie

Questo incontro non poteva cadere in un momento migliore: nell’Anno europeo delle Competenze, dopo una crisi pandemica che ha messo a dura prova la nostra resilienza; con una situazione complessa in Ucraina; immersi in una forte crisi energetica, e siamo solo a metà della strada tracciata da Agenda 2030 nel 2015.

Se inseriamo in un motore di ricerca il titolo Certificazione ESG, in pochi secondi vedremo apparire sul monitor migliaia di documenti. Ma se digitiamo le parole in inglese, questi diventano milioni: un semplice riscontro, rapido e diretto, dell’elevato interesse in tante parti del mondo, eppure ancora limitato in Italia.

Il Seminario affronta il tema di  “come si misura la sostenibilità di un’azienda?” Le politiche adottate sono realmente tese alla salvaguardia dell’ambiente, al lavoro etico ed al risparmio energetico?

Il termine ESG sta per Environmental, Social Governance. Tutto ciò che è sostenibilità passa attraverso la misurazione di questi parametri. Nello specifico, la Certificazione ESG si compone di un insieme di standard operativi a cui si devono ispirare le nuove strategie di un’azienda. Alla base di un’organizzazione che voglia intraprendere l’iter di certificazione, vi deve essere la consapevolezza della responsabilità ambientale, sociale, connessa al tema della gestione delle risorse. Non basta perseguire politiche ambientaliste per parlare di Sviluppo Sostenibile. Non facciamoci illusioni.

Vi aspettiamo numerosi sabato 18 Febbraio, ore 16:00, IISS Cesare Battisti, via dei Lauri 1, Velletri, per parlarne insieme all’esperto Luigi Scognamiglio e confrontarci in una sorta di dibattito, mirato a creare conoscenze sul tema e la consapevolezza sull’importanza della certificazione ESG come uno dei tanti possibili contributi alla lotta contro il cambiamento climatico.

Coloro che non hanno potuto seguire dal vivo il Seminario “Fusione Nucleare: esperimento del National Ignition Facility”, 28 Gennaio 2023, possono rivedere la registrazione sul canale YouTube, link: https://youtu.be/zF1jGyzcLxw