Velletri 2030: “Onoriamo la giornata mondiale della Terra”

Altre Notizie

Ricorre il 22 Aprile la giornata mondiale della Terra. E’ un giorno dedicato alla salvaguardia del nostro Pianeta. Un’occasione per celebrare chi si impegna a favore dello sviluppo sostenibile e contro lo sfruttamento eccessivo delle risorse naturali. In questo giorno vengono organizzate manifestazioni in tutto il mondo, mirate a sensibilizzare gli abitanti sullo stato di salute del pianeta Terra. Una ricorrenza che nasce da un gravissimo disastro ambientale che ha coinvolto gli Stati Uniti nel 1969: la fuoriuscita di petrolio da un pozzo della Union Oil. E’ celebrata a partire dal 1970 ogni anno, il22 aprile.

E io? Cosa posso fare?Le possibilità sono molte: dalla raccolta differenziata al risparmio dell’acqua, dall’efficientamento energetico alla richiesta di un piano di mobilità sostenibile per la tua città, passando per una maggiore attenzione verso la diminuzione degli sprechi e all’uso consapevole di prodotti poco inquinanti, per arrivare alla realizzazione del concetto di economia circolare oppure semplicemente piantando qualche albero.

Dal 18 al 21 aprile torna a Roma il Villaggio per la Terra, la manifestazione ambientale più partecipata d’Italia organizzata da Earth Day Italia e Movimento dei focolari che coinvolge studenti e famiglie da tutta Italia e ospiterà più di 600 eventi, tutti gratuiti, organizzati da oltre 300 organizzazioni della società civile, delle istituzioni e federazioni sportive. Un programma ricco di incontri, spettacoli, conferenze e un villaggio dedicato ai più piccoli con laboratori ludici e didattici che si terranno tutti alla Terrazza del Pincio e al Galoppatoio di Villa Borghese. Quattro giornate indimenticabili tra ambiente, sport, spettacolo e cultura con un programma fitto di eventi, incontri e spettacoli.

Novità di quest’anno, sempre all’interno del Villaggio per la Terra, è Impatta Disrupt, il festival sull’innovability per la crescita sostenibile che si terrà dal 18 al 20 aprile, presso la Casa del Cinema di Roma, all’interno di Villa Borghese. Una manifestazione pensata per celebrare anche la Giornata mondiale della Creatività e dell’Innovazione che le Nazioni Unite hanno voluto il giorno prima dell’Earth Day, il 21 aprile, proprio per invitare gli innovatori di tutto il pianeta a lavorare insieme per promuovere uno sviluppo tecnologico capace di accelerare il raggiungimento degli SDGs per uno sviluppo sostenibile.

Nell’auditorium della Nuvola di Fuksas, sempre a Roma, si terrà #OnePeopleOnePlanet, una maratona multimediale di sedici ore live che sarà trasmessa in diretta su RaiPlay il 22 aprile dalle 8 alle 24. Lo slogan di questa edizione è “Torna a battere il cuore per la Terra!” e prevede anche la partecipazione di Luca Barbarossa con la sua social band ed altri artisti per il Concerto per la Terra, con la serata musicale dedicata a “Pace e ambiente”. 

Anche diversi Sindaci saranno in prima linea, organizzando manifestazioni in tutta Italia sul tema dello Sviluppo Sostenbile. Circa un mese dopo la Giornata Mondiale della Terra, Velletri parteciperà al Festival dello Sviluppo Sostenibile, edizione 2024, con due Manifestazioni pubbliche nei giorni 15 e 16 Maggio. Presto sarà reso pubblico il Programma delle due giornate con tutti i dettagli. Come ogni anno, il Festival è organizzato a livello nazionale dall’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS). L’edizione 2024 è programmata nel periodo 7 – 23 Maggio, tutti i dettagli al sito: Festival dello Sviluppo Sostenibile

E’ auspicabile una larga partecipazione ai diversi Eventi. Difendiamo il nostro pianeta e il nostro futuro.

Sandro Bologna
Presidente Velletri2030