Velletri, al “Vittorio 5” la settima edizione della festa ultras con la Banda Volsca

Altre Notizie

Si è svolta, nel pomeriggio di sabato 29 giugno 2024, presso il centro sportivo “Vittorio 5” la settima edizione della festa della Banda Volsca. La nota tifoseria Veliterna, che supporta la Vjs Velletri nelle sue partite, si è riunita per consolidare il legame con i propri beniamini e festeggiare il gruppo che ormai persiste da tempo. I ragazzi della Vjs sono dei veri e propri appassionati che seguono la squadra sia in casa che in trasferta, nonostante essa militi “soltanto” nel campionato di Promozione. E tra cori, bandiere che svoltolano fiere, vessilli e striscioni il pomeriggio si è tinto tutto di rosso e nero.

Il programma ha previsto in apertura un torneo interno di calcio a 5 gestito dai ragazzi della Banda Volsca e dal centro stesso. Sono stati esposti tutti gli striscioni realizzati in questi anni di tifo, compresi quelli risalenti agli albori che da un po’ di tempo che non si vedevano sugli spalti. Oltre che essere l’occasione per fare aggregazione in un momento come l’estate, un po’ più statico e povero di appuntamenti calcistici, è stato altresì un modo per festeggiare il gruppo ma anche la salvezza di quest’anno della Vjs Velletri. Durante tutta la durata dell’evento, era possibile acquistare il materiale della Banda Volsca – maglie, sciarpe e adesivi -, il tutto accompagnato da musica e buon cibo.

A fine serata una torciata su tutto il perimetro del campo del centro sportivo come conclusione, per poi passare ai ringraziamenti e alle targhe ricorso. Presente anche il Presidente attuale del club, Stefano Di Crescenzo, e tantissimi bambini del settore giovanile. La settima festa della Banda è stata un vero e proprio successo a testimonianza di come, un gruppo che tifa il calcio in qualsiasi categoria, possa creare attrazione e aggregazione. Il gruppo di Velletri continua ad avere una forte risonanza nel territorio, essendo legato da tempo ai veri valori morali del tifoso. E tra un “Siamo qui per la maglia e tu ricordalo”, “Ed io canterò oltre il novantesimo” e “Io della Vjs Velletri sono innamorato”, la serata si è conclusa con grande gioia, tifo sfrenato e allegria.