Velletri, approvato il Regolamento per trasformazione del diritto di superficie in diritto di proprietà e l’assestamento del Bilancio

Altre Notizie

Consiglio Comunale intenso quello di lunedì 20 novembre. Durante la seduta è stato approvato il “Regolamento determinazione del corrispettivo per la trasformazione del diritto di superficie in diritto di proprietà delle aree comprese all’interno dell’ex zona 167 est” (proposta n. 55/2023). “Esprimo grande soddisfazione per questa importante approvazione del Regolamento comunale. Mi congratulo con l’Assessore al Patrimonio, Cristian Simonetti, per l’impegno e la capacità dimostrata e con il Consigliere Andrea Bizzarri, Presidente della Prima Commissione, per l’ottimo lavoro preparatorio”. – ha dichiarato il Sindaco Ascanio Cascella – “Inoltre, il mio plauso va all’architetto Paolo Candidi, il dirigente di riferimento che ha seguito fin dalle prime fasi tutta la vicenda e con il quale si proseguirà il lavoro. Un grazie anche a tutti i Consiglieri Comunali, compresi quelli di opposizione che hanno votato il Regolamento”.
Approvazione anche per la variazione di Bilancio e l’assestamento. Inoltre, nella stessa seduta, sono avvenute anche le adesioni all’Associazione nazionale Città del Vino e all’Associazione nazionale Città dell’Olio. “Un traguardo importante per Velletri, che ha fatto della tradizione enologica e olivicola, connessa a valori storici, ambientali e culturali, elementi necessari per lo sviluppo enogastronomico e turistico del territorio”. – Ha commentato l’Assessore all’Agricoltura e al Patrimonio, Cristian Simonetti – “Il Comune di Velletri, per queste ragioni ha deciso di aderire all’Associazione Città del Vino e Città dell’Olio, fondate per promuovere e sostenere la qualità dei territori attraverso la loro tutela, la promozione, l’informazione ed il sostegno allo sviluppo”.