“Velletri da vivere”: pienone il primo week end, continuano gli eventi dal 21 al 23 dicembre nel Centro Storico

Altre Notizie

Proseguono le attività di “Velletri da vivere”, programma di eventi che unisce cultura e valorizzazione dei prodotti tipici e del centro storico, in programma a Velletri tra dicembre 2023 e gennaio 2024, e organizzato dall’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Ascanio Cascella con l’Associazione Minermes APS e il contributo di Regione Lazio, ARSIAL e Lazio CREA.

Lo scorso week end è stato ricco di partecipate iniziative. Villa Ginnetti, sabato 16 dicembre, ha ospitato le scuole e i bambini per una giornata piena di attività: mostre di manufatti, laboratori, letture animate, mascotte a tema Disney e Grinch e la sera lo splendido villaggio di luci con la casa di Babbo Natale e degli elfi. Hanno preso parte all’iniziativa numerosi istituti di Velletri e tantissimi bambini, divertiti dalla miriade di attività proposte in collaborazione con Fantajungla, Mondadori Bookstore e Fondazione De Cultura.

L’Area Archeologica delle Stimmate, invece, ha ospitato il week end del gusto con castagne, vin brulè e apericena. Le visite guidate nell’area storica veliterna sono state accompagnate dalla musica dal vivo, insieme a un bellissimo presepe artigianale realizzato dall’Associazione Vignaroli Velletrani. Proprio alle Stimmate hanno fatto la tappa finale i camminatori del trekking urbano “Cammina-Mangia-Ama” organizzato dall’Ecomuseo della Terra Amena, una passeggiata nel centro storico con guida turistica. Sempre sabato e domenica, infine, “Natale in Cantina” con le visite nelle cantine di Giannettola, Colle di Maggio e Le Quattro Vasche.

Anche la settimana che conduce alla Vigilia sarà ricca di iniziative: il primo evento è in programma giovedì 21 dicembre alle 19.15 presso la Chiesa di S. Martino con il concerto “Grande Messa in do min. K427 per soli, Coro e Orchestra” per la direzione d’orchestra di Claudio Maria Micheli e con il soprano Emanuela Digregorio, il mezzosoprano Irene Molinari, il tenore Antonio Sapio, il basso Mario Utzeri, il Coro “Ruggero Giovannelli”, il Coro “Harmonia Vocalis” e l’Orchestra delle Cento Città.

Venerdì 22 e sabato 23 dicembre spazio enogastronomico a Villa Ginnetti con le degustazioni di zuppa, cavoletti e baccalà. Prodotti tipici di Velletri che saranno accompagnati dagli stand delle cantine vinicole e dei ristoratori locali per una due giorni per palati fini. Anche gli stand di pasticceria popoleranno la villa con i dolci tipici della tradizione veliterna: ciambelle al vino e biscottini con noci e mandorle. I più piccoli troveranno spazi dedicati con la “lettura con i nonni” e i “giochi antichi”. Sempre venerdì 22 dicembre dalle 18 alle 22 “Shopping di Natale sotto le stelle” con animazione, musica diffusa e degustazioni gratuite in tutto il centro storico.

Il grande successo del primo week end, che era stato introdotto dai fuochi di S. Lucia, è un incentivo a proseguire nella partecipazione alle molteplici attività che valorizzano i prodotti tipici, il centro storico e l’atmosfera veliterna in queste sentite festività natalizie.