Velletri dice addio a Ismail, il ragazzo dal cuore buono della zona “167”

Altre Notizie

“Ciao amico mio… Oggi è un giorno triste per tutti noi che abbiamo avuto la fortuna di conoscerti. Sarà difficile immaginarti altrove…. Ma se devo farlo…. t’immagino proprio così….tra le stelle. Buon viaggio Leone del Senegal”. Con queste parole di Graziano Cedroni, accorate quanto dolorose, si è diffusa sui social la notizia della scomparsa di Ismail, un ragazzo gentile, disponibile e sempre pronto ad aiutare che era entrato nel cuore della gente grazie alla sua lunga permanenza nel quartiere San Biagio e in quel centro commerciale “La Passeggiata” dove non era raro incontrarlo con il suo sorriso benevolo. Vinto da una brutta malattia, la notizia della sua dipartita ha scosso profondamente la comunità veliterna e gli abitanti. Fra gli altri a ricordarlo ci ha pensato anche Davide Fontana, ex gestore del Cinema in cui Ismail aveva lavorato quando era appena arrivato dall’Africa alla ricerca di fortuna. In segno di lutto il Gran Galà in programma al Teatro Nuovo questa sera è stato annullato. Una ferita aperta nella nostra comunità per un ragazzo venuto a mancare a poco più di quarant’anni. Le condoglianze più sentite arrivino ai familiari anche dalla nostra Redazione.