Velletri, in Consiglio Comunale approvato il bilancio consolidato

Altre Notizie

Il Consiglio Comunale, nella seduta odierna, ha approvato all’unanimità il bilancio consolidato relativo all’esercizio 2022 e i riconoscimenti dei debiti fuori bilancio. Inoltre, in merito al “Regolamento per la definizione agevolata delle ingiunzioni fiscali e degli accertamenti esecutivi” è stata approvata la proroga per l’adesione alla definizione agevolata “Rottamazione Quater”, che aiuterà i cittadini in debito con la Velletri Servizi per quanto riguarda IMU, Tari e altri tributi locali: la cittadinanza potrà aderire entro il 17 novembre 2023.

“Ritengo necessaria la proroga della presentazione della domanda, per poter favorire i cittadini. Sono certo dell’attività lavorativa integerrima della Velletri Servizi, che risponderà alla cittadinanza entro il 24 novembre.” – ha sottolineato il sindaco Cascella. Un altro punto all’ordine del giorno è stato quello relativo alla “moria del Kiwi”, con richiesta di riconoscimento dello stato di calamità naturale, che ha visto un intervento dell’Assessore all’Agricoltura, Cristian Simonetti, con relativa votazione in merito alla mozione presentata, approvata anche questa all’unanimità. Il Consiglio Comunale è stato aperto con un minuto di silenzio per commemorare gli 80 anni del rastrellamento nel ghetto ebraico di Roma e per ricordare l’ex Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano recentemente venuto a mancare. Il sindaco Ascanio Cascella, nel momento delle comunicazioni, ha parlato della chiusura dell’Opera Pia Berardi, affermando che nelle intenzioni dell’Amministrazione c’è la volontà di collaborare con la proprietà e la Curia per la riapertura.