Velletri, in migliaia in piazza Cairoli per il concerto di Cristina D’Avena

Altre Notizie

Una piazza Cairoli gremita sino all’inverosimile, ieri sera, per l’attesissimo concerto di Cristina D’Avena che ha virtualmente concluso le iniziative dell’Estate Veliterna portando migliaia di persone all’ombra della Torre del Trivio.

Il pubblico, composto da esponenti di tutte le generazioni, ha accolto con grandissimo affetto la famosa cantautrice e artista che ha segnato un’epoca prestando la sua voce alle sigle dei più celebri cartoni animati. Sigle che sono divenute veri e propri tormentoni senza tempo, attirando gli spettatori in un nostalgico flashback verso l’infanzia – per i più grandi – o in una magica immersione nei cartoni animati in tempo reale per chi li guarda ora, da fanciullo.

“Pollon combinaguai”, “Occhi di gatto”, “I puffi”: il vasto repertorio della D’Avena – la cui esibizione è stata anticipata dalle performances di scuole di danza e dal dj set – ha messo d’accordo tutti e trasformato Piazza Cairoli in un’arena di divertimento.

Grande soddisfazione è stata espressa dagli esponenti della giunta comunale, a partire dal Sindaco Cascella e dall’Assessore Felci, immortalati in uno scatto con la piazza stracolma alle spalle. Cristina D’Avena da parte sua ha ringraziato la città di Velletri per il grande affetto, ricondividendo sui propri canali social ogni singola stories in cui è stata taggata dal pubblico veliterno. Il piano traffico ha retto discretamente, con la chiusura al transito del Corso e di via Menotti Garibaldi e un servizio navetta dal parcheggio dell’area ex Amore al centro per evitare soste selvagge e lunghe code.