Velletri, La Spinosa: “Due alberi per 53.000 abitanti?”

Altre Notizie

“Abbiamo letto sui giornali locali che il Comune di Velletri, in occasione della giornata nazionale degli alberi ha piantato 2 lecci, offerti dal locale Lyons club. Ora riesce difficile non sottolineare che, al di là della soddisfazione degli amministratori per questo evento, risulta ridicolo il rapporto tra alberi e numero di abitanti. Nel 2019 la regione Lazio aveva lanciato il Progetto Ossigeno: 6 milioni di alberi per 6 milioni di abitanti con un investimento di 12 milioni di euro: non abbiamo i dati di quanto fatto finora, sappiamo però che l’obiettivo è l’ abbattimento di 240mila tonnellate di CO2 assimilati. Ci chiediamo quale sia a livello locale l’ obiettivo nel contrastare il cambiamento climatico visto che si parla solo di sostenibilità e di decoro urbano. Forse gli amministratori locali non si rendono conto della gravità della situazione. Non abbiamo neanche uno straccio di bilancio arboreo che calcoli il totale degli alberi tagliati e di quelli piantati, nonché la loro manutenzione (innaffiamento e potatura) nonché una ordinaria gestione del verde esistente, recuperando i terreni asfaltati e cementificati. Evitiamo di parlare delle capitozzature, una barbara pratica che fino ad ora ha caratterizzato l’azione della passata amministrazione comunale. Noi che piantiamo alberi da 23 anni non ci stancheremo mai di far capire l’importanza di questa attività per il pianeta e, come ha fatto Reseda Onlus, di denunciare il Greenwashing da parte delle istituzioni”. Così in una nota La Spinosa per l’Ambiente.