Velletri, l’arte di Egi Stella conquista la Festa delle Camelie

Altre Notizie

Due giorni di eventi e migliaia di persone hanno invaso il centro storico di Velletri per la Festa delle Camelie 2024, e tutti – o quasi – sono stati rapiti da Egi Stella, metaforicamente parlando, nel passare lungo il Corso e volgere lo sguardo verso le scalette poco prima di piazza San Martino.

Quest’anno l’artista Egi Stella ha voluto focalizzare l’attenzione sulle sue abilità pittoriche, partecipando con tre sue opere di pittura alla mostra d’arte organizzata dall’ associazione Arte e mestieri dei Castelli Romani del maestro Fabio Maria Pontecorvi presentando, proprio nel cuore della festa, un’ estemporanea di pittura di dipinti tridimensionali con soggetti (Veri) a due dimensioni  utilizzando il metodo del trompe-l’ oeil.

Una tecnica pittorica che utilizza luci e ombre per creare un’ illusione ottica. La performance artistica  è stata allestita insieme alla maestra origamista Emanuela Papi, in arte  Pépapapèl, che per l’ occasione ha creato un abito interamente composto da origami di Camelie. I due grandi quadri, 5 metri x 2 metri, dipinti interamente in live da Egi Stella, avevano entrambi, come soggetto principale la modella Alyssa Marcone, che con la sua grazia e bellezza ha “dato vita” al quadro accompagnando ogni spettatore in un magico viaggio surreale, nel quale era difficile distinguere gli oggetti reali da quelli disegnati.

Un gioco tra illusione e realtà, che per un attimo, ha trasportato Velletri nel mondo dei sogni. “Ringrazio la vice sindaca Chiara Ercoli, l’assessore Paolo Felci e la Fondazione De Cultura di Guido Ciarla che hanno permesso la mia partecipazione alla  28esima edizione della festa delle camelie di Velletri”, ha detto l’artista al nostro Giornale. “Ringrazio anche l’Associazione Vignaroli Velletrani che mi ha aiutata nella presentazione del progetto, Massimo Trenta che ha curato  la parte tecnica della performance (luce e suono), Fotoma che, da ormai due anni, mi accompagna in ogni progetto, esaltando con i suoi scatti il mio lavoro, la mia modella Alyssa, la mia collaboratrice Pépapapèl, Fabio Maria Pontecorvi per avermi ospitata nella sua mostra di pittura, il mio immancabile team, Daniele Petrella, Damiano Leporoni, Elisa Mammucari e tutti i migliaia di visitatori che per un attimo si sono lasciati incantare dalla mia arte”.