Velletri, risate e beneficenza al Teatro Artemisio con Luigi Petrizzelli e Paolo Acchioni in “L’amore è”

Altre Notizie

Tutto esaurito al Teatro Artemisio-Volontè di Velletri per lo spettacolo “L’amore è” messo in scena, per beneficenza, dal gruppo amatoriale “Damose da fa”. I fondi raccolti sono stati devoluti a due associazioni di volontariato del territorio che si distinguono da anni per la bontà e la credibilità dei progetti proposti (LAIC e San Girolamo Emiliani).

È stata una bellissima di teatro, con lo spettacolo che ha approfondito in chiave storica e ironica i temi della Creazione e della nascita di Gesù. Molto espressivi e caratterizzati i personaggi: il narratore, un credente N’dogno, e un ascoltatore, Giuacchino, che ha perso la Fede. A condire la commedia e rendere l’esibizione esilarante il dialetto velletrano, impareggiabile per contesti simili. E infatti tante sono state le risate, così come gli applausi a scena aperta. Non sono tuttavia mancati attimi commozione per i monologhi di Giuacchino, interpretato da un bravissimo Luigi Petrizzelli, insieme all’altrettanto bravissimo N’dogno interpretato da Paolo Acchioni. Un duo, quello dei due attori di Velletri, che funziona alla grande e ha sancito il successo di una splendida serata per una nobile causa.

Un ringraziamento speciale va al coro, ai musicisti e ai bambini diretti da Giulia Vega Giorgi, ad Angela Salvatori autrice del Copione e a Katia Stefanini Factotum del Gruppo.