Ultimo aggiornamento:  3 Febbraio 2024

Verdi e Sinistra Velletri: “Una maggioranza tutta muscoli e poche idee”

A caratterizzare le due lunghe giornate di Consiglio comunale programmate per deliberare il primo vero atto identificativo della nuova amministrazione Cascella sono stati gli atteggiamenti di arroganza, saccenza e forza muscolare, mostrate su ogni tema proposto all’Assemblea. Il vecchio modo di fare politica costruito sulla posizione di barricata insormontabile tra le parti è stato ancora una volta portato avanti, nonostante sui scranni sedessero molti giovani ed inesperti consiglieri dai quali ci si aspettava una discussione sui temi e non sulle posizioni. Alla fine delle due lunghe giornate, al di là della bontà dei tanti correttivi portati in aula dalle opposizioni, nessuno di esso è stato preso in considerazione, venendo respinti in blocco tutti gli emendamenti. A venir meno quindi anche una benché minima apertura a un confronto e a uno scambio di idee con l’opposizione, se si esclude un precedente incontro tra il Sindaco ed il consigliere Mauro Leoni, ricevuto non si sa con quale ruolo a nome di tutta l’opposizione. Già da questa affermazione fatta in Consiglio si comprende cosa il primo cittadino intenda per collaborazione e partecipazione delle forze di minoranza alla possibile condivisione della gestione della cosa pubblica: una grazia a pochi intimi invece di un bilancio partecipativo inserito in una programmazione generale fatta ovviamente da chi ha avuto il mandato per attuarla.  

Ad essere ancora una volta assente è stato purtroppo il concetto di visione programmatoria, se si esclude la continuità di spesa per lo svolgimento di feste e sagre paesane.

Il Piano triennale e Dup sono concentrati sulla buona riuscita dei progetti del PNRR che, tra l’altro, quasi nella totalità dei casi, si sono arrestati alla fase di approvazione dei progetti, modificati dalla nuova Giunta e la costruzione del tanto criticato parcheggio di via Pia.

Disattese le aspettative su temi importanti come Sanità, Transizione ecologica e risparmio energentico, argomenti che seppur non di propria competenza decisionale, non possono passare inosservati da una amministrazione comunale. Tra gli emendamenti presentati dal nostro consigliere di Alleanza verdi e sinistra e beni comuni Sergio Andreozzi: la messa in sicurezza della mobilità pedonale di Via delle Fosse e via Ettore Moresi messa a rischio dall’aumentato traffico veicolare e di mezzi pesanti; l’ampliamento dell’illuminazione pubblica su un tratto di strada molto frequentato che va da Via Troncavia a Via Ilaria Alpi sul quale tratto é posizionato la sede Volsca, il potabilizzatore dell’acqua pubblica, un pozzo comunale, un incrocio pericolo e non illuminato  ed una serie di attività imprenditoriali8 Un frantoio, un ingrosso di frutta e verdura, una scuola di ballo);l’incremento di risorse a bilancio per la tutela dell’aria, dell’acqua e del suolo;

interventi di riduzione e razionalizzazione dei consumi idrici del patrimonio immobiliare comunale e in ultimo un tavolo di concertazione continuo della sanità con la regione Lazio sullo sviluppo della sanità territoriale in aggiunta a quello che monitora la situazione dell’ospedale Colombo proposto dalla maggioranza.

Pochi ma importanti emendamenti quelli presentati da Europa Verde, tutti improntati all’importanza di far fronte alla sicurezza sulle nostre strade e naturalmente all’ottimizzazione di risorse idriche e non solo, sempre più preziose, in vista di una crisi ambientale sempre più drammatica.

Una menzione particolare all’importanza dell’emendamento riguardo la sanità territoriale. La maggioranza in un’ottica miope si interessa solo dell’ospedale, non tenendo nella debita considerazione che, se è importante la cura è ancor più importante tutto quello che è volto ad impedire la cura e quindi il ricorso all’ospedale stesso con una prevenzione attenta e mirata sul territorio.

Verdi e Sinistra Velletri

Categorie

22 Febbraio 2024
Alberi tagliati a Velletri, le precisazioni dell’Assessore Ilaria Neri

“Ogni singolo albero, per me, come assessore all’ambiente, è un prezioso dono, e il fascino di Velletri è anche nella cornice naturalistica di grande pregio che ci contraddistingue. Per questo, l’abbattimento dei due olmi in via delle Mura dell’altro giorno, nel marciapiede dove alunni delle scuole elementari e medie passeggiano quotidianamente, non è stata una […]

Leggi...
23 Aprile 2023
Il Partito Socialista in piazza a Velletri: Roberto Romagnoli apre la campagna elettorale con Bobo Craxi

Dopo aver presentato la lista con il simbolo del Partito Socialista Italiano, Velletri ha anche il candidato Sindaco socialista, Roberto Romagnoli.   Ieri, 21 aprile, nelle bella cornice di piazza Cairoli, con la monumentale fontana del Bernini, le nostre bandiere, siamo tornati fra la gente. Siamo tornati con le nostre idee e con le nostre proposte, tante idee e […]

Leggi...
14 Febbraio 2023
Analisi del voto, Paolo Felci: “Velletri s’è desta”

I primi commenti post voto non tardano ad arrivare.”Velletri s’è desta! Il nostro gruppo, da anni sempre diviso dal centro destra si unisce e i risultati si vedono. Velletri è di Destra! Il risultato delle elezioni per la guida della Regione Lazio conferma il trend nazionale, ma nella nostra città ancora di più. Il centro […]

Leggi...
12 Maggio 2023
La Spinosa: “Ennesimo albero tagliato”

Siamo alle solite: ennesimo albero tagliato, ennesimo taglio ingiustificato (fino a prova contraria), ennesima legittima reazione dei cittadini ormai stanchi di tanti sfregi all’ambiente ed alla natura.Nel caso specifico, oltre al danno ambientale anche quello affettivo dato che l’albero in questione fu piantato da persone, all’epoca bambini, che tuttora abitano nel quartiere San Francesco.Si scrive […]

Leggi...
9 Dicembre 2021
Lettera aperta sull’Assistenza Domiciliare ai Sindaci di Velletri e Lariano

Sig,ri Sindaci sig.ri Presidenti Bene! Finalmente la vicenda del Regolamento per l’Assistenza Domiciliare, che coinvolge i Comuni di Velletri e Lariano si è incanalata sul giusto binario: trovare un equilibrio sulla base di quanto proposto dalle associazioni del terzo settore. In questa direzione si sono espresse positivamente entrambe le amministrazioni coinvolte. Quindi, soddisfazione e apprezzamento, […]

Leggi...
19 Novembre 2021
Righini, rifiuti: “Quali sono i costi?”

“E’ disarmante la sufficienza con cui la Regione Lazio avvia l’ennesimo andirivieni dei rifiuti con spedizione in Puglia e ritorno. Vogliamo sapere i costi di questo nuovo  “pellegrinaggio” dell’immondizia, che dimostra come a via Colombo si dia per scontata la soluzione di mandarla altrove. Che conferma come non abbiano uno straccio di progetto a medio – […]

Leggi...
velletri life media partner di:
chevron-down