Vjs Velletri sconfitta allo “Scavo” dalla capolista Rieti

Altre Notizie

Sconfitta netta per la Vjs Velletri che contro la capolista non riesce a fare punti dopo un ottimo primo tempo e cede per 2-5 tra le mura amiche. La partita è stata molto equilibrata nel primo tempo, mentre nella ripresa i reatini hanno dilagato nel punteggio sfruttando alcuni errori e portando dalla loro gli episodi del match.

La Vjs Velletri, comunque, aveva cominciato producendo tanto gioco, ma passa in svantaggio dopo 10 minuti: scatto in sospetto fuorigioco di Politanó, la conclusione va in rete e nonostante le proteste veliterne la bandierina resta giù ed è vantaggio per il Rieti. La compagine di De Massimi perviene al pareggio al 25esimo, con una rete di Stampiglia sugli sviluppi di un calcio d’angolo, il giocatore è abile in mischia a spaccare la porta. Allo scadere della prima frazione, però, pallone perso al limite dell’area dai rossoneri, Tramontano ruba la sfera e la piazza all’angolino per l’1 a 2.

Nella ripresa a pochi secondi dal fischio iniziale il Rieti trova il tris, azione in velocità dal centro del campo alla fascia destra, imbucata per Pezzotti che da dentro l’area non sbaglia. Passano pochi minuti e gli ospiti la chiudono con una conclusione violenta da fuori di Cavallari che al 54esimo trova lo spazio per tirare e l’angolino al lato di Battisti. Sempre da fuori, a pochi minuti dal 70esimo, Sandu fa cinquina per i suoi. La Vjs Velletri tenta di orgoglio di accorciare e ci riesce con una azione insistita in area, la non perfetta uscita di Cingolani consente a Pansera di ritrovarsi il pallone sui piedi e l’attaccante non sbaglia per il 2-5. Poco prima proprio Pansera a tu per tu con Cingolani si era fatto murare. Ma il Rieti, che mette a referto anche due traverse, non rischia oltre e conferma il primo posto lasciando alla Vjs pochi margini di manovra.

La sconfitta ci può stare e non rappresenta un campanello di allarme. La squadra di De Massimi, però, è ora chiamata a una reazione di orgoglio per smuovere la classifica già domenica in trasferta contro un Tor Lupara in debito di ossigeno desideroso di fare punti.

VJS VELLETRI-RIETI 2-5
VJS VELLETRI: Battisti, Quattrocchi (14′ st Francescotti), Amici (36′ st Salaj), Cafarotti (22′ st Limotta), Costanzo, Stampiglia, Di Maio, Pugliesi, Pansera (36′ st Bala), Passaretta (22′ st Cellucci), Candidi. A disposizione: Fusco, Calin, Federici, Tetti. Allenatore: Stefano De Massimi.

RIETI: Cingolani, Peschiaroli (28′ st Bianchetti), Nobile, Ferazzoli, Adiko, Politanó, Fiorucci (11′ st Sandu), Lommi, Tramontano (37′ st Romani), Cavallari (21’st Alongi), Pezzotti (21′ st Parente) A disposizione: Antonucci, Casciani, Severoni, Zilianti. Allenatore: Raffaele Battisti.